Dopo la reazione negativa, Trump rimuove i post sui social media che fanno riferimento al “Reich unito”

Dopo la reazione negativa, Trump rimuove i post sui social media che fanno riferimento al “Reich unito”
Dopo la reazione negativa, Trump rimuove i post sui social media che fanno riferimento al “Reich unito”

Donald Trump ha rimosso un video pubblicato sul suo account Truth Social che includeva un riferimento a un “Reich unito” dopo che la campagna del presidente Joe Biden e altri avevano criticato il suo uso di un linguaggio spesso associato al regime nazista.

Il video di 30 secondi, pubblicato lunedì pomeriggio, non era più disponibile sul sito martedì mattina presto. Una persona a conoscenza della questione ha confermato che il video è stato rimosso dal sito.

Il video presentava una visione positiva del Paese nel caso in cui il candidato repubblicano alle presidenziali dovesse sconfiggere Biden a novembre, con titoli ipotetici su un’economia in forte espansione e un giro di vite sull’immigrazione al confine meridionale.

Questo contenuto è stato realizzato grazie al supporto della comunità El Destape. Unisciti a noi. Continuiamo a fare la storia.

ISCRIVITI ALLA SCOPERTA

In due punti del video, il testo sotto un titolo più grande recita: “LA FORZA INDUSTRIALE È AUMENTATA IN MODO SIGNIFICATIVO… GUIDATA DALLA CREAZIONE DI UN REICH UNITO”. Il testo è un po’ sfocato e quindi difficile da distinguere a prima vista.

Trump ha fatto una serie di commenti incendiari durante la campagna elettorale, definendo i nemici politici “parassiti” e affermando che gli immigrati entrati illegalmente nella nazione “stavano avvelenando il sangue del nostro Paese”. Questi commenti hanno suscitato aspre critiche da parte dei democratici e di alcuni storici che hanno affermato che riecheggiavano la retorica nazista.

Karoline Leavitt, portavoce della campagna di Trump, ha dichiarato lunedì in una dichiarazione che il video è stato creato da qualcuno esterno alla campagna e condiviso da un dipendente che non ha notato l’uso della parola “Reich” prima di pubblicarlo.

Ha detto che Trump, che affronta un processo penale a New York per un pagamento di denaro a una porno star in cambio del suo silenzio, era in tribunale in quel momento. Non ha risposto alla domanda urlata da un giornalista sul video mentre si rivolgeva alla corte martedì.

La campagna di Biden ha criticato l’uso di una parola spesso associata al Terzo Reich della Germania nazista di Adolf Hitler.

“America, smetti di sfogliare e presta attenzione. Donald Trump non sta giocando, sta dicendo all’America esattamente cosa intende fare se riprenderà il potere: governare come un dittatore su un ‘Reich unito'”, ha detto il portavoce della campagna di Biden , James Cantante.

Singer ha anche accusato Trump di “ripetere a pappagallo” “Mein Kampf”, il manifesto di Hitler, sebbene il testo del video sembri essere stato copiato da una pagina di Wikipedia sulla prima guerra mondiale e si riferisca in parte a eventi molto precedenti del regime di Hitler.

Con informazioni provenienti da Reuters

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Gli articoli del 4 luglio puoi trovarli su Dollar Tree | RISPOSTE
NEXT Incidente stradale tra un camion e una moto