“È il contesto ideale per Donald Trump”: gli analisti sull’impatto del processo contro l’ex presidente sulla campagna presidenziale

“È il contesto ideale per Donald Trump”: gli analisti sull’impatto del processo contro l’ex presidente sulla campagna presidenziale
“È il contesto ideale per Donald Trump”: gli analisti sull’impatto del processo contro l’ex presidente sulla campagna presidenziale

Dopo circa cinque settimane, 19 testimonianze, centinaia di documenti e perfino dichiarazioni di contenuto sessuale esplicito, si avvicina alla conclusione il primo processo penale contro l’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

Giudice Juan Mercan ha annunciato che a partire dalla prossima settimana inizieranno le dibattimenti finali e avrà inizio la deliberazione dei giurati.

Per parlare di questo argomento, Sofía Villa, analista, e Gonzalo Sarasqueta, ricercatore dell’ICPS dell’Università Autonoma di Barcellona, ​​hanno parlato con il programma New York Press Club di NTN24.

Sofía Villa ha commentato durante il suo dialogo con il Canal de las Américas che: “in questo circo che è diventato il processo contro Donald Trump, per come stanno le cose, Michael Cohen corre un serio rischio di finire in prigione (…) il giudice è in serio pericolo perché non saprà esattamente “Come va questa situazione smetterà?”

Da parte sua, Gonzalo Sarasqueta ha assicurato che questo processo contro l’ex presidente è il “Questo è uno scenario migliore per le elezioni, aggiunto al conflitto in Medio Oriente. “Sta danneggiando la base più di sinistra dei democratici, è il contesto ideale per Donald Trump”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il gas arriva per le famiglie nel cuore di Vaca Muerta
NEXT Il dollaro scivola contro l’euro mentre i nervosismi politici europei si attenuano