La NASA discute l’uso e lo sviluppo dell’intelligenza artificiale nelle sue missioni e ricerche

La NASA discute l’uso e lo sviluppo dell’intelligenza artificiale nelle sue missioni e ricerche
La NASA discute l’uso e lo sviluppo dell’intelligenza artificiale nelle sue missioni e ricerche

L’amministratore della NASA Bill Nelson e il vice amministratore Pam Melroy hanno organizzato questo mercoledì un incontro dei dirigenti dell’agenzia per discutere come stanno utilizzando e sviluppando strumenti di intelligenza artificiale (AI) per far avanzare missioni e ricerca. La sessione vedrà la partecipazione di esperti pionieristici della NASA che guidano l’uso dell’intelligenza artificiale in tutta l’agenzia.

La NASA utilizza un’ampia varietà di strumenti di intelligenza artificiale apportare benefici all’umanità supportando missioni e progetti di ricerca in tutta l’agenzia, analizzando i dati per rivelare tendenze e modelli e sviluppando sistemi in grado di supportare autonomamente veicoli spaziali e aerei.

Ultimo giorno, il 13, Nelson nominò Salvagnini primo direttore dell’intelligenza artificiale della NASA. L’agenzia continua a sviluppare raccomandazioni su come sfruttare la tecnologia AI emergente per una varietà di missioni, tra cui la selezione di immagini di scienze della Terra per identificare aree di interesse, la ricerca di dati su pianeti al di fuori del nostro sistema solare dal telescopio James Webb della NASA e la programmazione delle comunicazioni da parte di Rover Perseverance su Marte attraverso la Deep Space Network e altro ancora.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Pechito López ha fatto una grande gara ed è arrivato secondo nella 24 Ore di Le Mans
NEXT Un incidente sulla A-6 provoca ritardi di diversi chilometri