Esplosione nel VMT: la fuga di gas continua a due giorni dall’incidente

Così li hanno informati RPP rappresentanti del Vigili del fuoco, che continuano nella zona di emergenza a lavorare per controllare la perdita. A titolo precauzionale, il fluido elettrico nelle vicinanze.

Il tuo browser non supporta l’audio HTML5

Proseguono gli interventi dei Vigili del Fuoco nell’area dell’emergenza. | Fonte: RPP / Eduardo Pérez Li

Due giorni dopo l’esplosione mortale avvenuta in un rubinetto della Villa María del Triunfo (VMT), che ha provocato un morto e più di 40 feriti; continua il perdita di gas nella zona.

Così li hanno informati RPP rappresentanti del Vigili del fuocoche continuano presso la stazione di servizio a lavorare per controllare la perdita.

“La perdita continua ancora in uno dei cilindri interessati. C’è stata una perdita tutto il giorno”, ha commentato il capitano. Carlo del Águila.

“Mi sono presentato alle undici di sera per un sollievo. Abbiamo fatto quattro ammissioni per monitorare la fuga di notizie. Il livello è già sceso”, ha aggiunto.

Il capitano Del Águila ha spiegato che i vigili del fuoco sono entrati nella zona di emergenza con uno strumento specializzato nella misurazione del gas, che, ha indicato, invia segnali della presenza di carburante nell’ambiente.

«Eravamo al 20% (presenza di gas), un’ora fa era sceso al 13%. Ora supponiamo che debba essere inferiore. È una buona lettura sapere se il serbatoio è già vuoto”, ha osservato.

Quando saranno completati i lavori?

Il rappresentante dei vigili del fuoco ha precisato che non esiste una stima esatta su quando perdita di gas nel rubinetto danneggiato, anche se ha sottolineato che le registrazioni ottenute parlano di una riduzione significativa.

“Non abbiamo un momento esatto in cui tutto questo finirà; ma se adesso sono le cinque del mattino; Mentre andiamo, prevedo le sette o le otto del mattino”, stimò Del Águila.

Vale la pena ricordare che, a titolo precauzionale, il fluido elettrico fino a cinque isolati attorno al rubinetto danneggiato. Il servizio verrà ripristinato solo alla cessazione del servizio. perdita di gas.

Giornalista digitale, con più di 15 anni di esperienza. Scrivo di vari argomenti: politica, polizia, internazionale, tecnologia, videogiochi, heavy metal m/. Cinefilo, appassionato di serie, collezionista, giocatore.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Foro Sol cambia nome, ora sarà GNP Seguros Stadium: cosa si sa e quando aprirà i battenti
NEXT sistema che mette a rischio residenti e migranti