La Cina inizia il secondo giorno di esercitazioni di guerra intorno a Taiwan

La Cina inizia il secondo giorno di esercitazioni di guerra intorno a Taiwan
La Cina inizia il secondo giorno di esercitazioni di guerra intorno a Taiwan

L’esercito cinese ha iniziato venerdì il suo secondo giorno di esercitazioni militari intorno a Taiwan, con esercitazioni per testare la sua capacità di “prendere il potere” e controllare aree chiave, esercitazioni che, secondo quanto riferito, sono state lanciate per punire il presidente di Taiwan, Lai Ching- te.

I due giorni di esercitazioni nello Stretto di Taiwan e attorno ai gruppi di isole controllate da Taiwan al largo delle coste cinesi sono iniziati appena tre giorni dopo l’insediamento di Lai.

La Cina, che considera Taiwan democraticamente governata il proprio territorio e denuncia Lai come un “separatista”, lunedì ha censurato il suo discorso di insediamento, in cui ha esortato Pechino a porre fine alle sue minacce e ha affermato che entrambi i lati dello stretto “Non sono subordinati l’uno all’altro” altro.

Questo contenuto è stato realizzato grazie al supporto della comunità El Destape. Unisciti a noi. Continuiamo a fare la storia.

ISCRIVITI ALLA SCOPERTA

Il Comando del Teatro Orientale dell’Esercito Popolare di Liberazione ha dichiarato in una breve dichiarazione che le sue forze hanno continuato le loro esercitazioni, soprannominate “Joint Sword – 2024A”, venerdì.

L’obiettivo delle esercitazioni è quello di “testare la capacità di prendere il potere congiuntamente, lanciare attacchi congiunti e occupare aree chiave”.

Lai si è ripetutamente offerto di intrattenere colloqui con la Cina, ma è stato respinto. Egli sostiene che solo il popolo di Taiwan può decidere del proprio futuro e respinge le pretese di sovranità di Pechino.

Con informazioni provenienti da Reuters

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Così è stato pianificato l’attentato terroristico a Jamundí: queste le chat scoperte dalle autorità
NEXT “La Isla” saluta per l’ultima volta María Renee Núñez con questo triste messaggio: “rimarrai nella memoria di tutti”