Il Parlamento di Taiwan vive una nuova giornata di tensione per il tentativo di approvare riforme controverse

Taipei (Taiwan), 24 maggio (EFE/EPA).- Il Parlamento di Taiwan ha vissuto questo venerdì una nuova giornata di tensione a causa del tentativo dell’opposizione di approvare un pacchetto di riforme che conferirebbero alla Legislatura un maggiore potere di controllo sul Governo. . Canti, slogan ed imprecazioni sono stati i protagonisti della ripresa della sessione sui controversi progetti di riforma legislativa, a causa della mancanza di intesa tra il Partito Democratico Progressista (PDP) al potere e il Kuomintang (KMT) all’opposizione e il Partito Popolare di Taiwan (PPT). . Il PDP, di cui fa parte il nuovo presidente taiwanese William Lai (Lai Ching-te), ha solo 51 dei 113 seggi dello Yuan legislativo (Parlamento), contro i 52 del KMT e gli 8 del PPT, che hanno hanno unito le forze per promuovere la loro agenda legislativa. Parallelamente, centinaia di manifestanti hanno occupato fin dalle prime ore del mattino una delle strade che circondano il Parlamento per esprimere la loro opposizione a questo pacchetto di riforme, a causa del presunto “abuso” della maggioranza del KMT e del PPT di approvarle senza dibattito parlamentare sufficiente. I progetti di legge controversi proposti dai partiti di opposizione conferiranno al legislatore maggiore autorità per supervisionare il ramo esecutivo. IMMAGINI: RITCHIE TONGO. IMMAGINI DEI LEGISLATORI TAIWANESI CHE PROTESTANO CON I PROGETTI ALL’INTERNO DEL PARLAMENTO E DEI MANIFESTANTI INTORNO ALL’EDIFICIO A TAIPEI, TAIWAN.

Articolo riservato agli abbonati

Accesso senza limiti al miglior giornalismo

Vedi i commenti

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Trump partecipa a un forum di estrema destra dopo aver visitato una chiesa afroamericana
NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita