Nell’industria di Córdoba, i tagli al gas sono iniziati prima del previsto

Nell’industria di Córdoba, i tagli al gas sono iniziati prima del previsto
Nell’industria di Córdoba, i tagli al gas sono iniziati prima del previsto

Inaspettatamente e molto “presto” per il periodo dell’anno, un numero imprecisato di industrie di Cordoba ha cominciato a ricevere l’ordine, a partire da questo venerdì, di interrompere consumo di gas naturale per i tuoi processi

Ciò è stato confermato La voce un direttore dell’Unione Industriale di Córdoba (UIC) che ha sottolineato che l’ente ha già “alcuni casi” di interruzioni del gas dovute alla mancanza di fluido nel sistema.

Le comunicazioni avvengono telefonicamente e raggiungono sia le industrie che hanno contratti interrompibili sia quelle che hanno firmato acquisti di firma. Vanno dal 70% allo zero.

L’onda polare di maggio, insolita a Cordoba

La tesi avanzata dalle autorità dell’Ente nazionale di regolamentazione del gas (Enargas) sarebbe la mancanza di idrocarburi nel cosiddetto “Bacino Nord”, situazione complicata dall’arrivo di un’onda polare in un momento insolito, come maggio.

In aggiunta a questa situazione, finora ci sarebbe stata una sola nave GNL operativa da immettere nel sistema.

Presso l’UIC, l’attenzione è attirata non solo sulla natura “precoce” dell’interruzione, ma anche sul fatto che gran parte dell’industria consumatrice di gas di Córdoba sta registrando un sostanziale calo della produzione.

L’emergenza può essere parzialmente ridotta anche dal fatto che domani in molti stabilimenti l’attività verrà interrotta a causa delle festività del 25 maggio.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita