NASA e IBM lanciano un super modello AI per prevedere il tempo e gli uragani • ENTER.CO

NASA e IBM lanciano un super modello AI per prevedere il tempo e gli uragani • ENTER.CO
NASA e IBM lanciano un super modello AI per prevedere il tempo e gli uragani • ENTER.CO

La NASA e l’IBM hanno sviluppato il modello potenziato intelligenza artificiale, Prithvi-weather-climate, per migliorare le applicazioni che rilevano condizioni meteorologiche globali gravi o disastri naturali come gli uragani.

La NASA e IBM Research hanno sviluppato questo nuovo modello per supportare una varietà di applicazioni meteorologiche e climatiche. Prithvi-weather-climate utilizza l’intelligenza artificiale (AI) in diversi modi che potrebbero migliorare notevolmente la risoluzione che saremo in grado di ottenere, aprendo la porta a migliori modelli meteorologici e climatici regionali.

I modelli fondamentali sono modelli di base su larga scala che vengono addestrati su grandi set di dati senza etichetta e possono essere ottimizzati per una varietà di applicazioni.

Prithvi si allena su un ampio set di dati (in questo caso, i dati della NASA provenienti dal programma Modern Era Retrospective Analysis for Research and Applications (MERRA-2) della NASA) e quindi utilizza le capacità di apprendimento dell’intelligenza artificiale per applicare i modelli raccolti. dai dati iniziali in un’ampia gamma di scenari aggiuntivi.

Potrebbe interessarti: Lo scienziato di Paisa Fernando Pérez è stato premiato dalla NASA per il suo progetto “Jupyter”.

“Fare avanzare le scienze della Terra della NASA a beneficio dell’umanità significa fornire scienza fruibile in modi che siano utili a persone, organizzazioni e comunità. I rapidi cambiamenti a cui stiamo assistendo sul nostro pianeta richiedono questa strategia per soddisfare l’urgenza del momento”, spiega Karen St. Germain, direttrice della Divisione Scienze della Terra del Direttorato Missione Scientifica della NASA.

Dice anche che il modello di base della NASA aiuterà a produrre uno strumento che le persone possono utilizzare: proiezioni meteorologiche, stagionali e climatiche per aiutare a prendere decisioni informate su come prepararsi, rispondere e mitigare.

I ricercatori saranno ora in grado di supportare molte diverse applicazioni climatiche che possono essere utilizzate nella comunità scientifica. Sono Le applicazioni includono il rilevamento e la previsione di condizioni meteorologiche avverse o disastri naturalicreando previsioni mirate basate su osservazioni localizzate, migliorando la risoluzione spaziale nelle simulazioni climatiche globali fino ai livelli regionali e migliorando la rappresentazione di come i processi fisici sono inclusi nei modelli meteorologici e climatici.

Potrebbe interessarti: sviluppano cellule artificiali che rilevano e attaccano le cellule tumorali

“Questi modelli di intelligenza artificiale trasformativi stanno rimodellando l’accessibilità dei dati abbassando significativamente la barriera all’accesso all’utilizzo dei dati scientifici della NASA. Il nostro approccio aperto alla condivisione di questi modelli invita la comunità globale a esplorare e sfruttare le capacità che abbiamo coltivato, garantendo che gli investimenti della NASA arricchiscano e avvantaggino tutti”, sostiene Kevin Murphy, responsabile dei dati scientifici della NASA.

Prithvi-meteo-clima è stato sviluppato attraverso una collaborazione aperta con Ricerca IBM, Laboratorio nazionale di Oak Ridge e NASAcompreso l’Interagency Implementation and Advanced Concepts Team (IMPACT) dell’agenzia presso il Marshall Space Flight Center di Huntsville, in Alabama.

Potrebbe interessarti: cosa succede se cadi in un buco nero? La NASA lancia una simulazione immersiva creata con un supercomputer

Questo strumento è in grado di catturare le complesse dinamiche della fisica atmosferica anche quando mancano informazioni grazie alla flessibilità dell’architettura del modello. Questo modello fondamentale per il tempo e il clima può essere esteso ad aree globali e regionali senza compromettere la risoluzione.

“Questo modello fa parte della nostra strategia generale per sviluppare una famiglia di modelli di intelligenza artificiale fondamentali per supportare gli obiettivi della missione scientifica della NASA. Questi modelli aumenteranno le nostre capacità di estrarre informazioni dai nostri vasti archivi di osservazioni della Terra”, afferma Rahul Ramachandran, che dirige IMPACT presso Marshall.

Prithvi-meteo-clima fa parte di una famiglia di modelli più ampia, la famiglia Prithvi, che comprende modelli addestrati con dati armonizzati provenienti da LandSat e Sentinel-2 della NASA.

La tecnologia funge da collaborazione aperta in linea con i principi della scienza aperta della NASA per rendere tutti i dati accessibili e utilizzabili per le comunità di tutto il mondo. Verrà lanciato entro la fine dell’anno su Hugging Face, una piattaforma di data science e machine learning che aiuta gli utenti a creare, distribuire e addestrare modelli di machine learning.

Potresti essere interessato: cosa è successo il giorno in cui sei nato nell’universo? Ve lo rivela questa pagina della NASA

«Lo sviluppo del modello di base della NASA per il tempo e il clima è un passo importante verso la democratizzazione della missione scientifica e di osservazione della NASA. Continueremo a sviluppare nuove tecnologie per analizzare gli scenari climatici e prendere decisioni”, spiega Tsendgar Lee, direttore del programma della Meteorological Research and Analysis Focus Area.

Insieme a IMPACT e IBM Research, lo sviluppo di Prithvi-meteo-clima ha incluso contributi significativi da parte dell’Ufficio del Chief Data Science Officer della NASA, del Global Modeling and Assimilation Office della NASA presso il Goddard Space Flight Center, dell’Oak Ridge National Laboratory e dell’Università di Alabama a Huntsville. , Colorado State University e Stanford University.

Immagine: VASO

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cavani ha regalato la sua maglia a un ragazzino di Almirante e c’è stato un momento emozionante: “Oggi ho esordito”
NEXT L’ultima versione di Jim Cramer su DraftKings Inc (NASDAQ:DKNG)