La galassia di Andromeda ha un buco nero “silenzioso”: la NASA cattura l’immagine – El Sol de México

La galassia di Andromeda ha un buco nero “silenzioso”: la NASA cattura l’immagine – El Sol de México
La galassia di Andromeda ha un buco nero “silenzioso”: la NASA cattura l’immagine – El Sol de México

IL Amministrazione nazionale per l’aeronautica e lo spazio (NASA, acronimo in inglese) ha diffuso l’impressionante immagine di un enorme buco nero trovato nella vicina galassia della Via Lattea, Andromeda. Questa immagine ha fornito spiegazioni nelle abitudini alimentari di questo fenomeno gravitazionale.

Il telescopio spaziale Spitzer della NASA è stato quello che ha catturato il suddetto buco nero, un’immagine in cui si può vedere come flussi di polvere lunghi migliaia di anni luce si dirigono verso il suddetto fenomeno gravitazionale, situato al centro della galassia di Andromeda.

Mentre i buchi neri supermassicci divorano gas e polvere, il materiale si riscalda poco prima di cadere, creando incredibili spettacoli di luce, a volte più luminosi di un’intera galassia piena di stelle. Quando il materiale viene consumato in gruppi di diverse dimensioni, la luminosità del buco nero fluttua.Lo spiega la Nasa

L’agenzia spaziale spiega che i buchi neri “silenziosi” vengono chiamati perché “la poca luce che emettono non varia in modo significativo in luminosità, suggerendo che stanno consumando un piccolo ma costante flusso di cibo”. Sia nella nostra galassia che in Andromeda ci sono i “divoratori più silenziosi dell’universo”.

Flussi di polvere che si estendono per migliaia di anni luce si avvicinano al buco nero lentamente e a spirale, in modo simile al modo in cui l’acqua scorre vorticosamente in uno scarico.Lo spiega la Nasa

Cos’è un buco nero?

Secondo la NASA, un buco nero è un oggetto astronomico dotato di una forza gravitazionale tale che nemmeno la luce può sfuggire da esso.

La “superficie” di un buco nero, chiamata orizzonte degli eventi, definisce il limite dove la velocità necessaria per eluderlo supera la velocità della luce, che è il limite di velocità nel cosmo. La materia e la radiazione sono intrappolate e non possono scappare.Lo spiega la Nasa

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Formazioni Perù-El Salvador: possibili titolari per l’amichevole entro la data FIFA 2024
NEXT Le nostre anime migranti: Héctor Tobar, scrittore e giornalista: “Gli Stati Uniti hanno fatto dell’essere bianchi quasi una proprietà, una cosa di grande valore”