Indagano su una madre che ha avvelenato le figlie con il gas a Coahuila a causa della presunta crisi economica

Indagano su una madre che ha avvelenato le figlie con il gas a Coahuila a causa della presunta crisi economica
Indagano su una madre che ha avvelenato le figlie con il gas a Coahuila a causa della presunta crisi economica

I minorenni sono stati avvelenati in una proprietà situata nel quartiere Oceanía Bulevares (Foto: Governo di Coahuila)

Le sorelle Aitana, Amayrani, Nicola E Aily Dormivano in casa in compagnia della madre, ma da un momento all’altro hanno dovuto essere portati in ospedale a Coahuila perché lo erano stati intossicato con gas butano.

Ufficiosamente, è stato comunicato che la madre ha aperto il rubinetto del gas in casa sua per porre fine alla sua vita e a quella delle sue figlie, a causa di presunti problemi economici. Per questo motivo la Procura dello Stato ha aperto un’indagine per chiarire quanto accaduto e accertare le responsabilità.

I fatti sono accaduti martedì scorso, 21 maggio, in un immobile situato nel quartiere Viali dell’Oceaniadove una donna identificata come Piccionemadre di Aitana (un anno), Amayrani (3), Nicole e Aily (entrambe 5 anni).

Secondo quanto riferito da Il sole di La Laguna, Paloma e le sue figlie arrivarono Ospedale materno infantile a bordo di una pattuglia della Polizia Municipale per presunto avvelenamento da gas. In un primo momento, la donna aveva raccontato che il padre delle ragazze aveva aperto i rubinetti del gas in casa sua mentre le minorenni dormivano.

La Pronnif ha intervistato Paloma per chiarire cosa sia successo alle sue quattro figlie (Foto: Pronnif Avvocato per l’infanzia e la famiglia)

Paloma si è resa conto dell’accaduto e ha proceduto a proteggere le sue figlie. Fino a quel momento incolpavo il padre delle ragazze, Jonathan “N”di quanto accaduto, poiché ha affermato di non ricevere gli alimenti e di avere problemi finanziari.

Tuttavia, quando il personale dell’Ufficio del Procuratore generale per le ragazze, i ragazzi e la famiglia (Pronnif) hanno intervistato Paloma per indagare sull’accaduto, si sono resi conto che la madre si trovava in una situazione finanziaria complicata, cosa che la faceva sentire frustrata.

Ufficiosamente, è stato riferito che Paloma ha confessato alle autorità di aver aperto i rubinetti del gas per minacciare la vita delle sue figlie e la sua, ma pochi istanti dopo si è pentita delle sue azioni e ha deciso di chiedere aiuto. È così che la Procura della Repubblica ha avviato le relative indagini per chiarire i fatti.

Attualmente le quattro sorelle sono sotto la protezione di a Centro di assistenza sociale, dove ricevono cure fisiche ed emotive. Questo mentre vengono effettuate le necessarie indagini. Secondo l’avvocato Pronnif, María Teresa Araiza LlagunoI minori godono di condizioni di salute stabili.

(Foto: Governo di Coahuila)

“Ne sono stato informato poco fa I minori godono di condizioni di salute stabili. Noi della Procura Generale dobbiamo garantire che si trovino in un ambiente in cui i loro diritti siano tutelati, motivo per cui stiamo indagando sui fatti e cercando eventuali familiari per il sostegno”, ha detto Araiza giovedì scorso, secondo quanto riferito da Avanguardia.

Ugualmente, ha precisato che è ancora prematuro confermare se la madre dei minori abbia agito sulla base di una crisi economica, dato che le indagini sono ancora in corso. Per fare ciò, a Paloma, che è stato trasferito al Centro per la giustizia e l’empowerment delle donne– per determinare il loro grado di coinvolgimento in quanto accaduto.

Intanto verrà effettuato un sopralluogo sul luogo in cui risiedevano le quattro sorelle, sullo stato giuridico del loro affidamento e sul rapporto che avevano con il padre, per sapere se questi rispettava l’obbligo di mantenimento.

Fino alla pubblicazione di questa nota, non risulta che qualche parente vicino ai minori si sia recato presso le autorità per farsi carico della loro custodia.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il dollaro fa una pausa per riprendere fiato mentre il mercato si prepara all’inflazione statunitense, test della Fed
NEXT quanto spenderanno nei prossimi tre mesi?