Donald Trump: si conclude il processo contro l’ex presidente americano a New York | Daniels tempestoso | Michael Cohen | ultimo | MONDO

Donald Trump: si conclude il processo contro l’ex presidente americano a New York | Daniels tempestoso | Michael Cohen | ultimo | MONDO
Donald Trump: si conclude il processo contro l’ex presidente americano a New York | Daniels tempestoso | Michael Cohen | ultimo | MONDO

Lo storico processo di Donald Trump In New York entrerà nella sua fase finale questo martedì, con le discussioni conclusive davanti alla giuria, che dovrà decidere se emettere la prima condanna penale contro un ex presidente della Stati Uniti d’America.

Mancano meno di sei mesi alla decisione degli elettori se briscola ritorna al casa Biancaè difficile immaginare cosa ci sia in gioco con il verdetto, sia per il candidato repubblicano di 77 anni che per il Paese nel suo insieme.

LEGGI ANCHE: Biden riafferma la sua decisione di non inviare soldati americani nella guerra in Ucraina

Trump è accusato di falsificare le scritture contabili per comprare il silenzio dell’ex attrice porno Daniels tempestoso su un incontro sessuale tra i due nel 2006, che avrebbe potuto danneggiare la sua candidatura presidenziale del 2016.

Se condannato, rischia fino a quattro anni di carcere per ciascuna delle 34 accuse, ma il esperti legali Dicono che, poiché non ha precedenti penali, è improbabile che venga imprigionato.

Ancora più importante, una condanna non impedirebbe briscola apparire nella votazione di novembre come candidato repubblicano per la presidenza contro il democratico Joe Biden.

SAPERNE DI PIÙ: Rieletto e altri in cerca di rielezione in America: vantaggi e rischi di avere lo stesso presidente

Verdetto unanime

Ci sono volute quasi cinque settimane, la testimonianza di più di 20 testimoni e alcuni fuochi d’artificio per raggiungere la sede argomentazioni finalil’ultima possibilità per l’accusa e la difesa di impressionare la giuria anonima di 12 membri.

Come previsto, briscola Ha scelto di non testimoniare in sua difesa, una mossa che lo avrebbe esposto a inutili rischi legali e interrogatori forensi.

Per un uomo che si è sempre vantato di essere al comando e di avere il controllo, il ruolo di imputato silenzioso e passivo non è stato facile.

Era momenti intensi e umilianticome quando briscola fu costretto a sedersi e ascoltare Daniels raccontano il loro presunto incontro con dettagli piuttosto grafici.

Davanti ai giornalisti, prima e dopo ogni giornata in tribunale, il magnate ha lanciato attacchi contro il giudice Juan Mercan -chiamandolo”corrotto” E “tiranno” – e descrivendo il processo come un “interferenza elettorale” dai democratici con l’intenzione di tenerlo fuori dalla campagna elettorale.

La dimensione politica del caso è diventata chiara negli ultimi giorni, quando un gruppo di eminenti repubblicani – tra cui diversi candidati alla vicepresidenza – si è presentato in tribunale e ha sostenuto briscola in un gesto di sostegno mentre parlava alla stampa.

Totale, Mercante Lo ha accusato 10 volte di oltraggio alla corte e lo ha multato di 10.000 dollari per aver violato un ordine di silenzio che gli proibiva di attaccare pubblicamente testimoni, giurati, personale del tribunale o membri della famiglia.

Il giudice ha detto che si aspetta che le discussioni conclusive occuperanno tutto martedì.

Poi darà le istruzioni finali alla giuria, che probabilmente inizierà le sue deliberazioni mercoledì.

Per emettere a verdetto di colpevolezza O innocenza è richiesta l’unanimità. Un solo voto negativo significa una giuria sospesa e un errore giudiziario.

GUARDA QUI: Un latino, un afrodiscendente, una donna? Il mistero sul vicepresidente di Trump alle elezioni

Altri casi

Oltre a Daniels, il testimone chiave dell’accusa era Michael Cohenex avvocato e confidente di Trump ora diventato un fedele nemico, che ha organizzato il pagamento di 130.000 dollari per comprare il suo silenzio.

Cohen ha spiegato ai giurati le ragioni dei pagamenti e ha detto che sono stati effettuati “per garantire che la storia non venisse alla luce, che non incidesse sulle possibilità di Trump di diventare presidente Stati Uniti d’America”.

La difesa dell’ex presidente ha trascorso la maggior parte dell’interrogatorio cercando di screditare Cohen, ricordando che aveva ammesso di aver mentito all’accusa. Congresso e ha trascorso del tempo in prigione per frode fiscale.

La difesa ha chiamato solo due dei suoi testimoni prima di ritirarsi.

Oltre al caso di New York, briscola è stato accusato in Washington e Georgia di cospirazione per ribaltare i risultati delle elezioni del 2020.

Inoltre deve affrontare accuse in Florida per presunta manomissione di documenti riservati dopo aver lasciato il casa Bianca.

Non è previsto che nessuno di questi prove avvenire prima elezioni di novembre.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV 3 incendi registrati nell’uragano – Telemundo Utah
NEXT Festa del Papà 2024: messaggi emozionali e auguri originali da condividere su WhatsApp, Instagram e Facebook