Quilmes: I giovani della diocesi hanno partecipato alla terza edizione del JovenFest

Organizzata dalla Pastorale Giovanile e dalla Pastorale Vocazionale, la giornata di musica e di incontro ha voluto continuare a celebrare l’arrivo dello Spirito Santo.

Una moltitudine di giovani della diocesi di Quilmes ha partecipato sabato 25 maggio alla terza edizione del festival e incontro musicale JovenFest, organizzato dalla Pastorale giovanile e dalla Pastorale vocazionale, e si è svolto sulla spiaggia accanto al parrocchia di San Francesco Solano, dell’omonima località.

Il vescovo diocesano, monsignor Carlos Tisserae il suo vescovo ausiliare, Monsignor Eduardo Redondo.

Durante l’incontro monsignor Tissera ha impartito la benedizione e ha celebrato la canonizzazione del beato Carlo Acuti; mentre monsignor Redondo ha ringraziato i giovani “per continuare a sostenere questa Chiesa che vuole abbracciarli, ascoltarli, amarli”.

Inoltre, ha incoraggiato “celebrare insieme la Pentecoste è continuare ad aumentare quel fuoco e quello slancio dello spirito in quanti intorno a noi hanno bisogno di rinnovare la speranza e la fiducia”.

La giornata è stata caratterizzata dalle animazioni del Movimento Eucaristico Giovanile (MEJ); i Duendes del Sud (quartiere murga); Andrés Castellano (rapper/freestyler cristiano); Daniel Poli (cantautore cristiano) e Ruah (gruppo di musica cattolica).

I giovani della Pastorale Giovanile e della Pastorale Vocazionale hanno espresso che questo incontro ha cercato di “celebrare la venuta dello Spirito Santo in modo diverso”.+

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Incontra “Capitán”, la mascotte ufficiale della Copa América 2024
NEXT Messico-Giamaica: quando, a che ora e dove vedere LIVE l’esordio del Tricolore in Copa América 2024