Vista la crescente domanda, il Comune ha dovuto rafforzare l’assistenza – El Eco

Vista la crescente domanda, il Comune ha dovuto rafforzare l’assistenza – El Eco
Vista la crescente domanda, il Comune ha dovuto rafforzare l’assistenza – El Eco

Nel quadro del nuovo lancio del programma Tandil Solidario Abriga, annunciato giorni fa dal Comune, il Segretario dello Sviluppo Umano e dell’Habitat di Tandil, Giuliana Teerink, ha parlato della situazione attuale in città e l’ha detto Hanno dovuto rafforzare la risposta in termini di gas in bombole.

In dialogo con L’eco multimedialeTeerink ha anche sottolineato l’attuazione dell’iniziativa Abrí tu Tranquera, che mira a sensibilizzare e motivare la comunità a donare non solo vestiti e biancheria da letto, ma anche risorse per l’acquisizione di legna da ardere, essenziale per far fronte alla crescente domanda in questo paese. periodo dell’anno.

“Questa campagna viene nuovamente trasmessa, migliorando in termini di diffusione e comunicazione. Vogliamo sensibilizzare la comunità a donare indumenti caldi, coperte, materassi e altri elementi che contribuiscono al riscaldamento delle case.“Teerink ha spiegato.

In questo senso, ha spiegato che “il programma ‘Open your Gate’ prevede anche la possibilità di donare risorse per accedere alla legna da ardere, essenziale per le case che ne dipendono per il riscaldamento”.

Il segretario ha sottolineato l’importanza di queste iniziative in un contesto in cui il programma nazionale di fornitura di gas in bombole, “Plan Hogar”, è in pausa.

“Abbiamo dovuto rafforzare la risposta dato che il programma nazionale ‘Plan Hogar’ è in pausa per il momento con possibilità di restauro, come ci è stato comunicato. E questo è molto importante per Tandil, soprattutto perché è una zona fredda, quindi lavoriamo basandoci su questo e A richiedere questo tipo di risorse sono proprio le famiglie vulnerabili che, non potendo accedere alla connessione alla rete del gas naturale, necessitano di un rinforzo in termini di gas in bombole.“, ha detto Teerink e ha aggiunto: “Stiamo lavorando duro lì, provandoci riallocare alcune risorse di bilancio per poter fornire una risposta in termini di copertura del gas in bombole”.

Assistenza in sala da pranzo

Oltre ad assistere le famiglie, Il Comune sostiene le cucine comunitarie con le brocche di gas per garantire la preparazione dei cibi.

“Accompagnamo le mense con una caraffa mensile per far sì che possano cucinare e condividere il cibo nei loro spazi”ha dichiarato il funzionario.

Ha inoltre sottolineato la necessità di rafforzare l’assistenza alimentare durante l’inverno. “Comprendiamo che questo periodo richiede una dieta con un contenuto calorico più elevato. Inoltre, prestiamo particolare attenzione alla popolazione anziana, che necessita di un sostegno specifico in termini nutrizionali”, ha affermato.

Per fare questo, Tandil ha il sostegno del Pork Cluster, che dona carne di maiale mensilmente e continuerà a farlo da giovedì scorso Hanno prolungato l’accordo.

“Abbiamo rinnovato l’accordo con il Cluster Suini, garantendo la continuità della donazione delle carni che “Viene distribuito sia alla popolazione anziana che alle mense, garantendo una migliore qualità nutrizionale.”concluse Teerink.

Tandil Solidario Shelter e Apri il tuo cancello

Nell’ambito delle azioni realizzate per accompagnare le famiglie vulnerabili durante l’inverno, la Federazione Mesa Solidaria – insieme alle istituzioni che riunisce e al Comune di Tandil – ha lanciato una nuova edizione del programma “Tandil Solidario Abriga” E “Apri il tuo cancello.”

L’iniziativa congiunta intende aggiungere donazioni di biancheria da letto (imbottiti, coperte e coperte) nonché di mobili di base per uso familiare (tavoli, sedie, letti, mobili contenitori, ecc.) e legna da ardere proveniente da diverse baracche/campi, da distribuire nei prossimi mesi alle famiglie della nostra città che ne hanno bisogno.

Il programma, che ha già avuto diverse edizioni, ha ottenuto ottimi risultati ed ha avuto un ottima partecipazione della comunità. L’intenzione dei membri delle istituzioni è quella di lavorare in modo coordinato e articolato con le autorità comunali, ottimizzando le risorse e migliorando le risposte.

Le persone che vogliono collaborare con donazioni di biancheria da letto possono portarla nei diversi punti di accoglienza: Club Independiente, Club Los 50, Uncas Rugby Club, Los Cardos Rugby Club, Fasta, Cámara Empresaria, Apymet e Mundo Cintas.

Nel caso dei mobili, la consegna può essere effettuata alla Mesa Solidaria (Pje. Guiraldes 550), alla Segreteria dello Sviluppo Umano e dell’Habitat (av. Del Valle 757) o al Polo Produttivo e Sociale (14 luglio 1149). Se necessario, tale materiale verrà ricondizionato nel laboratorio di falegnameria.

Intanto la donazione della legna da ardere può essere fatta acquistandola nelle diverse baracche e se proveniente dalla campagna Si richiede che sia legna da ardere secca.

La campagna non include la ricezione di indumenti caldi e calzature, nel qual caso I responsabili hanno consigliato di portarlo alla Caritas o alle chiese evangeliche.

Allo stesso tempo, è stato precisato che le persone che vogliono unirsi a questa edizione di Tandil Solidario Abriga o non hanno la mobilità per portare donazioni, possono registrarsi al seguente link: https://www.proyectokoinonia.org.ar/ayudarg /?proy=101 o contatto 2494630201.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Secondo incidente mortale in due mesi alla fabbrica di munizioni di Villa Clara
NEXT Il Barça non sa nulla di Marc Guiu, che si avvicina al Chelsea