Donald Trump, visto per la sentenza

La giuria del processo penale per i pagamenti a “Stormy” Daniels inizia le sue deliberazioni

Il giudice Juan Merchan ha raggiunto il suo obiettivo: un processo quanto più rapido e “pulito” – cioè privo di controversie – nei confronti di Donald Trump nel caso della sua presunta violazione delle norme elettorali e frode fiscale per pagamenti all’attrice pornografica.Daniels tempestoso. La difesa e l’accusa hanno fatto, questo martedì, la sua ultima affermazioneriassumendo le sue argomentazioni davanti alla giuria, che ha poi ricevuto istruzioni e raccomandazioni dal magistrato su come analizzare il caso 34 accuse penali contro l’ex presidente.

Trump è stato presente, come nelle altre sedute, seduto in panchina ed è arrivato, come al solito, accompagnato da molti dei suoi figli e dai suoi sostenitori. Quella che non è mai comparsa nel tribunale di Manhattan dove si è svolto il processo è la sua attuale moglie, Melaniaforse perché L’intero processo ruota attorno alle continue infedeltà del marito. e come aveva sviluppato un sistema con l’aiuto di David Peckerallora proprietario del tabloid settimanale Investigatore nazionaleper nasconderli all’opinione pubblica.

Le argomentazioni dell’accusa e della difesa non hanno offerto molti elementi nuovi. Il capo del team legale di Donald Trump, Todd Blancheha insistito sulle due linee di difesa che ha mantenuto fino ad oggi: Il processo ha motivazioni politiche per evitare che Trump si candidi alle elezioni di novembre, dove i sondaggi lo danno, almeno per ora, come vincitore, e le testimonianze dell’accusa sono inaffidabili.

Il giudice ha chiesto ai giurati di non tener conto della prima di queste affermazioni, e di tenere presente che si tratta solo di un processo penale, senza motivazione politicaqualcosa di cui molti discutono.

Il testimone principale

Il secondo argomento potrebbe avere più peso, dato che il testimone principale L’accusa è l’ex consigliere legale di Trump, Michael Cohen, che ha trascorso tre anni in prigione proprio per aver mentito all’accusa. Giustizia e Congressoe che ha anche ammesso che quando lavorava per Trump ha rubato alla sua azienda, la Trump Organization, 400.000 euro.

Ovviamente, un tale testimone è, almeno in linea di principio, inaffidabile, anche se è stato lui a muovere le accuse più pesanti contro il suo ex capo. Né sembra che un’attrice pornografica, ‘Stormy’ Daniels, sia una forte testimone, anche se nessuno sembra dubitare della veridicità della sua testimonianza che ha avuto rapporti sessuali con Trump. La tesi della difesa è stata, tuttavia, che Daniels ci abbia provato estorcere l’ex presidente.

L’argomentazione dell’accusa è che queste questioni sono irrilevanti, perché ciò che viene giudicato è se Trump ha nascosto i pagamenti a Daniels dal Tesoro -alcuni con assegni firmati da lui stesso alla Casa Bianca- e li spacciava per compensi di Cohen e, soprattutto, se non li dichiarava come spese elettorali, visto che si trattava di nascondere gli elettori infedeltà dell’allora candidato, di cui difendeva l’agenda politica valori conservatori e difesa della famiglia.

L’accusa ha giocato abilmente le sue carte, essendo riuscita anche a far testimoniare David Pecker in qualità di testimone che spiega il sistema della Investigatore nazionale di pagare gli ex partner sessuali di Trump in cambio delle esclusive delle loro storie, che poi non furono mai pubblicate.

La questione resta per la giuria, che probabilmente impiegherà diversi giorni per concludere le sue deliberazioni. Nessuno si aspetta una sentenza almeno prima della fine di questa settimana. Se Trump verrà ritenuto colpevole di tutte o alcune delle accuse, non c’è dubbio che farà appello contro la sentenza finché non finirà in prigione. Corte Supremadove ha la maggioranza dei magistrati a lui favorevoli e almeno due –Samuele Alito E Clarence Thomas– che sembrano credere alla tesi del complotto secondo cui Joe Biden avrebbe rubato le elezioni del 2020.

In ogni caso, una sentenza di condanna avrebbe, secondo le indagini, a impatto negativo nell’intenzione di voto dell’ex presidente e ora, ancora, Candidato repubblicano alla Casa Bianca.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’Arabia Saudita espelle dalla Mecca più di 300.000 “pellegrini clandestini” |
NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita