Roland Garros 2024 | Carlos Alcaraz vs Jesper de Jong: programma e dove guardarlo in TV negli Stati Uniti e in Messico

Carlos Alcaraz, numero tre del ranking mondiale, ha l’ambizione di tornare numero 1, quindi al Roland Garros sarà uno dei rivali da battere e Jesper de Jong cercherà di evitarlo.

Questo mercoledì, 29 maggio, alle 7:15, ora della costa orientale degli Stati Uniti, Carlos Alcaraz affronterà l’olandese Jon Jesperg per il secondo turno del Roland Garros.

Nella sua prima partita del torneo, Alcaraz ha sconfitto l’americano JJ Lupocaduto in tre set contro gli spagnoli.

Per la sua parte, de Jong È arrivato su questo palco dopo aver battuto in cinque set il britannico Jack Draper.

Sarà la prima volta che questi tennisti si affrontano in uno Slam e il favorito per la vittoria è il tennista spagnolo.

Alcaraz-de Jong: ora, TV e dove vedere la partita del Roland Garros

Carlos Alcaraz giocare contro il secondo turno del Roland Garros Jesper de Jong, in una partita in cui è il grande favorito e cercherà di imporre condizioni all’olandese.

Il gioco inizierà al seguente orario:

  • Stati Uniti orientali: 7:15
  • Stati Uniti centrali: 6:15
  • Stati Uniti occidentali: 4:15

Negli Stati Uniti, il partito di Roland Garros Può essere visto attraverso i segnali Tennis Channel e ESPN, mentre Star+ ed ESPN trasmetteranno in Messico e nel resto dell’America Latina.

Leonardo Schwarz

Jesper De Jong, punta ad essere tra i 100 migliori al mondo

Jesper de Jong Ha saltato di gioia quando domenica scorsa ha superato il primo turno Roland Garros. Era la seconda volta che vinceva un duello in uno Slam, ma cercherà di sorprendere Carlos Alcaraz.

L’olandese non nasconde la sua ammirazione per suo nonno, che si rammarica di non essere riuscito a vivere abbastanza per vederlo giocare nel tabellone finale di uno Slam.

De Jong23 anni, attualmente ne ha 135 al mondo, ma punta a entrare presto tra i primi cento, dopo che agli Australian Open aveva fatto sapere di voler utilizzare i 100mila euro vinti per allestire una squadra che gli permettesse di elevarsi in classifica la classifica.

“Il 95% di quello che ho guadagnato lo dedicherò ad assumere due o tre persone per aiutare il mio allenatore, Jeroen Benard, oltre ad un fisioterapista a tempo pieno”, ha poi detto il giovane tennista alla stampa del suo paese.

Carlos Mayorga

Ora riconosce che sarà difficile affrontarla Carlos Alcaraz, che aspira ad essere di nuovo il numero 1 al mondo

“So che sarà difficile, ma naturalmente penso di poter vincere. È un giocatore incredibile, ma perché no?”, ha detto l’olandese.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita