In che modo la vendita di Nutresa è simile all’acquisizione di Nabisco da parte dell’azienda Mondelēz?

In che modo la vendita di Nutresa è simile all’acquisizione di Nabisco da parte dell’azienda Mondelēz?
In che modo la vendita di Nutresa è simile all’acquisizione di Nabisco da parte dell’azienda Mondelēz?

Proprio lo scorso 4 aprile si è chiusa l’OPA (Offerta Pubblica di Acquisto) su Nutresaun processo di acquisizione durato tre anni di procedure e che rha portato all’acquisto del 99,3% delle attività dell’azienda da parte del Gruppo Gilinski. Con la nuova proprietà e con una serie di mosse aziendali calcolate, Nutresa ha annunciato il 27 maggio di “aver ricevuto intenzioni da diverse importanti società internazionali interessate ad acquisire segmenti rilevanti”.

Non si sa ancora nello specifico quali marchi ci siano dietro né quali offerte siano allo studio. Quello che si sa finora è che Nutresa sta studiando la proposta attraverso consulenze esterne, che tengono conto degli azionisti, delle regioni e dei settori in cui è presente.

Il caso Nutresa presenta somiglianze con un’altra storica acquisizione di una holding, i cui primi movimenti iniziarono nel 1988: l’acquisizione di RJR Nabisco da parte della società Kohlberg, Kravis, Roberts & Co (KKR). L’acquisizione di Nabisco è stata una delle mosse imprenditoriali più importanti degli anni ’80. Inoltre, fu una delle più costose dell’epoca, poiché la transazione ammontava a 24,7 miliardi di dollari.

Nel corso degli anni, l’azienda è passata in diverse mani ed è stata oggetto di affari, ma l’operazione che più somiglia al caso Nutresa è stata quella avvenuta nel 2011. Diego Alejandro Sánchez, analista azionario del Grupo Alianza, ha assicurato che, ” in effetti, questa attività somiglia allo spin-off di Nabisco, in cui la società, inizialmente controllata da Kraft Foods, ha avviato un processo di spin-off (o separazione), che ha portato al controllo di Nabisco da parte di Mondelēz,” ha affermato.

Mondelēz è un’azienda specializzata in biscotti, gomme da masticare, cioccolatini e “questo è ciò che vorremmo fare con Nutresa”. L’idea è quella di separare parti del portafoglio di attività diverse tra loro e, successivamente, unirle con aziende che hanno attività identiche o simili.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Muore Susan Buckner, star di “Grease”; È così che John Travolta l’ha licenziata
NEXT “Questo è tutto”: Pedro Pascal carica una foto in cui appare Dakota Johnson che gli dà un tenero bacio