Il processo contro Donald Trump è entrato nella fase finale e si delinea il futuro di un caso senza precedenti per gli Stati Uniti

Il processo contro Donald Trump è entrato nella fase finale e si delinea il futuro di un caso senza precedenti per gli Stati Uniti
Il processo contro Donald Trump è entrato nella fase finale e si delinea il futuro di un caso senza precedenti per gli Stati Uniti

È accusato di aver falsificato i documenti contabili del suo impero, la Trump Organization, per nascondere un pagamento di 130.000 dollari all’ex attrice porno Stormy Daniels ed evitare uno scandalo sessuale alla fine della sua campagna del 2016.

Quasi cinque mesi prima delle elezioni del 5 novembre, la difesa di Donald Trump Martedì ha presentato le sue ultime argomentazioni davanti al tribunale che processava l’ex presidente a New York e ha insistito sulla sua innocenza. Se condannato, il magnate repubblicano rischia di diventare il primo ex presidente nella storia degli Stati Uniti ad essere condannato penalmente.

Dopo sei settimane di intensi dibattiti, il processo è entrato nella fase finale con le argomentazioni conclusive. Trump è accusato di aver falsificato documenti per coprire uno scandalo sessuale durante la sua campagna del 2016.

Difesa e accusa hanno un’ultima possibilità per convincere i 12 giurati (sette uomini e cinque donne), il cui verdetto sarà decisivo per il futuro politico di Trump, nella sua corsa al ritorno alla Casa Bianca. L’ex presidente rischia una condanna fino a quattro anni di carcere, ma potrebbe comunque candidarsi alle elezioni.

Donald Trump: “Oggi è una giornata nera per gli Stati Uniti”

Trump ha parlato con i giornalisti riuniti fuori dal tribunale di Manhattan.

Oggi è un giorno buio per l’America. “Questo caso non sarebbe mai dovuto accadere”, ha detto Trump al suo arrivo in tribunale martedì.

In brevi dichiarazioni ha definito il giudice “corrotto” Juan Mercan e ha ribadito: “Questo è un giorno molto pericoloso per gli Stati Uniti. “È un giorno molto triste.”

Il suo avvocato, Todd Blanch, all’inizio della sua argomentazione, ha affermato che “il presidente Trump è innocente”. “La conseguenza della mancanza di prove a cui avete assistito nelle ultime settimane è semplice: verdetto di non colpevolezza”, ha detto l’avvocato rivolgendosi ai giurati.

Leggi anche: La controversa promessa che Donald Trump ha fatto al Libertarian Party per ottenere il suo sostegno alle elezioni

Blanche ha attaccato Michael Cohen, ex avvocato ed ex confidente di Trump, oggi trasformato nel suo principale accusatore. “Dal banco dei testimoni ha detto loro una serie di cose che erano pure e semplici bugie”, ha detto.

Di cosa è accusato Donald Trump?

L’accusa sostiene che Trump abbia falsificato i documenti contabili del suo impero, la Trump Organization, per nascondere un pagamento di 130.000 dollari all’ex attrice porno Stormy Daniels ed evitare uno scandalo sessuale alla fine della sua campagna elettorale del 2016, quando sconfisse per un pelo Hillary Clinton.

Cohen afferma che, su indicazione di Trump, ha pagato Stormy Daniels con i propri soldi “per garantire che la storia non venisse alla luce e non influisse sulle possibilità di Trump di diventare presidente degli Stati Uniti”. Secondo l’accusa, hanno restituito il denaro, ma lo hanno registrato come “spese legali” nei conti della Trump Organization.

Trump era “impegnato a gestire il Paese” quando i rimborsi sono stati fatti a Cohen, ha detto l’avvocato di Trump. A volte “ho guardato le ricevute e le fatture e altre volte no. “Non c’era alcuna intenzione di commettere una frode e, oltre a ciò, non c’era alcuna cospirazione per influenzare le elezioni del 2016 da parte di Trump”, ha detto Blanche. “Non ha commesso alcun reato”, ha ribadito.

L’accusa sta cercando di dimostrare che attraverso questo pagamento, che equivale a una spesa elettorale nascosta, Trump ha “corrotto” le elezioni.

L’attrice, il cui vero nome è Stephanie Clifford, ha affermato di aver avuto una relazione sessuale con Trump nel 2006, quando lui era già sposato con sua moglie Melania, e ha spiegato in dettaglio come è stato quell’incontro durante il processo. L’ex presidente nega la relazione e si percepisce vittima di persecuzione politica. Trumo ha rinunciato a testimoniare al processo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il telescopio spaziale Chandra osserva le stelle più dense e strane :: NASANET
NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita