Le tariffe dell’elettricità (e del gas) potrebbero aumentare di oltre il 150% nelle case

Le tariffe dell’elettricità (e del gas) potrebbero aumentare di oltre il 150% nelle case
Le tariffe dell’elettricità (e del gas) potrebbero aumentare di oltre il 150% nelle case

1) Nel caso del gas naturale:

La N1 non ha fermate.

N3 mantiene in vigore i limiti stabiliti nella Delibera del Ministero dell’Energia n. 686, secondo il distributore.

N2, valgono gli stessi limiti di consumo di N3.

2) Nell’energia elettrica:

La N1 non ha fermate.

N3, importo agevolato di 250 kWh/mese, in sostituzione di 400 kWh/mese;

N2 avrà un consumo agevolato massimo di 350 kWh/mese, senza lasciare alcun effetto al fatto che queste utenze non avevano alcun limite al consumo agevolato.

sussidio luce e gas.jpg

Nel caso dell’elettricità, l’aumento può superare in molti casi il 155%, come ha ammesso il Governo. E nel gas naturale attraverso le reti l’aumento è solo del 6% circa. Si prevede che nel corso della giornata il Governo fornirà maggiori dettagli.

Nuovi limiti di consumo per le utenze elettriche senza accesso al gas attraverso le reti

Anche gli utenti di energia elettrica senza accesso al servizio di gas naturale attraverso reti e di gas propano diluito attraverso reti, situati in determinate zone bioclimatiche, avranno qualche agevolazione, ma solo per il periodo dal 1 giugno al 31 agosto 2024:

N3, 500 kWh/mese

N2, 700 kWh/mese.

Il consumo inferiore ai limiti stabiliti viene chiamato consumo base. I consumi entro i limiti sopra stabiliti saranno considerati consumi in eccesso e verranno pagati ai prezzi PIST e PEST stabiliti dal Ministero dell’Energia, senza bonus.

Bonus sui prezzi all’ingrosso di gas ed energia elettrica

Energy ha invece indicato che i bonus sui prezzi all’ingrosso fissati dal governo nazionale saranno i seguenti:

1) Gas naturale:

Per gli utenti N1 non ci sarà alcun bonus, si pagherà il prezzo PIST (Punto di Ingresso al Sistema dei Trasporti) stabilito dal Ministero dell’Energia.

Gli N3 pagano il 55% del prezzo del gas nel PIST, corrispondente all’N1. Il consumo in eccesso verrà valutato al prezzo del gas nel PIST, senza bonus.

L’N2 paga il 64% del prezzo del gas nel PIST, corrispondente all’N1. Il consumo in eccesso verrà valutato al prezzo del gas nel PIST, senza bonus.

2) Energia Elettrica:

N1 non ci sarà alcun bonus, pagheranno il prezzo PEST fissato dal Ministero dell’Energia.

N3, pagherà il 55,94% del prezzo definito per il segmento N1, senza bonus. Il consumo in eccesso sarà valutato al prezzo definito per N1.

N2, pagheranno il 71,92% del prezzo definito per N1. Il consumo in eccesso sarà valutato al prezzo definito per N1, senza bonus.

Vengono mantenuti regimi di sussidi specifici come la tariffa sociale e la zona fredda; e per gli Enti di Bene Pubblico, le Circoscrizioni di Quartiere e Comunali e altre categorie di analoghe utenze senza scopo di lucro – ai sensi delle Leggi n. 27.218 e 27.098 – vengono applicati premi sul prezzo del gas naturale e dell’energia elettrica per N2 per il volume totale consumato.

Altre notizie da Urgente24

Mezza sanzione per la Mobilità pensionati e Milei minaccia il “veto puro”

“Il Presidente porrà il veto all’aumento per i pensionati senza fondi” e “Non vedo così tanti poveri”

“Sandra Pettovello è sconvolta, crede che la sua famiglia sia stata minacciata: sporgerà denuncia”

Senza cautela, i pagamenti anticipati potrebbero aumentare nuovamente a luglio “a discrezione”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Perù vs. Partita Cile: quando gioca, calendario, pronostici e ultime notizie dalla partita della squadra peruviana contro La Roja di Ricardo Gareca | Perù vs | Gli sport
NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita