L’oro tocca i massimi di due settimane prima dei dati sui salari degli Stati Uniti — TradingView News

Giovedì i prezzi dell’oro hanno toccato i massimi di due settimane, mentre i segnali di raffreddamento nel mercato del lavoro statunitense rafforzano la possibilità che la Federal Reserve taglierà i tassi di interesse a settembre, mentre gli investitori si preparano ai dati sui libri paga non agricoli statunitensi.

*Alle ore 16.45 GMT oro spot ORO sono aumentati dello 0,8% a 2.373,99 dollari l’oncia, mentre i futures dell’oro statunitense ORO hanno guadagnato lo 0,7% a $ 2.393,00.

Grafica Reuters
Thomson ReutersPrezzo spot dell’oro in USD per oncia

* I dati di mercoledì hanno mostrato che le buste paga private negli Stati Uniti sono aumentate meno del previsto a maggio, mentre i dati del mese precedente sono stati rivisti al ribasso.

* La maggior parte degli analisti intervistati da Reuters hanno affermato che la Federal Reserve probabilmente taglierà il suo tasso di interesse principale a settembre e di nuovo quest’anno.

* Secondo la società di consulenza Metals Focus, quest’anno i prezzi dell’oro dovrebbero raggiungere un altro record, nonostante il calo della domanda fisica.

* Nel frattempo, le azioni globali hanno toccato un livello record e l’euro è salito dopo che la Banca Centrale Europea ha tagliato i tassi di interesse per la prima volta in quasi cinque anni, anche se ha anche segnalato che le nuove misure potrebbero richiedere del tempo.

* Tra gli altri metalli preziosi, l’argento spot XAGUSD1! il platino è salito del 4,2% a 31,26 dollari l’oncia PL1! è salito dell’1,7% a 1.008,60 dollari, mentre il palladio XPDUSD1! è sceso dello 0,2% a $ 929,75.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Pablo Alarcón chiede donatori di sangue, dopo aver confermato che dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico
NEXT Come guardare GRATIS Cile-Canada su Chilevisión? La Roja debutta questo venerdì in Copa América