“È insolitamente bella”, ma non è “liberale”

L’ex presidente Donald Trump ha affermato che Taylor Swift lei è molto bella”ma chissà se è “legittimamente liberale” o se è “solo una messinscena”.

Ciò è evidenziato nel nuovo libro, che sarà pubblicato il 18 giugno, “Apprendista nel Paese delle Meraviglie: come Donald Trump e Mark Burnett hanno portato l’America attraverso lo specchio” (“Apprendista nel Paese delle Meraviglie: come Donald Trump e Mark Burnett guardarono l’America attraverso lo specchio”), di Ramin Setoodeh.

L’ex presidente Donald Trump ha detto che Taylor Swift è “molto bella”. Foto: AP

“Sono sorpreso che un cantante country possa avere successo come liberale”, ha detto il magnate, ma prima non poteva smettere di lodare la bellezza del cantante.

Interrogato sul talento della cantante nel novembre 2023, l’uomo d’affari la chiamò anche ” “insolitamente bello.”

Il nuovo libro su Trump. Foto: amazon.com

Il libro Apprentice in Wonderland parla degli anni di Donald Trump come star dei reality, prima di iniziare una carriera nella politica statunitense. Il co-redattore capo della rivista Variety, Ramin Setoodeh, è ​​stato incaricato di scrivere parte di questo aspetto dell’ex presidente.

“La trovo molto carina”

Un estratto è stato pubblicato sulla rivista Variety, dove Setoodeh ha chiesto a Trump la sua opinione sul compositore e produttore nato in Pennsylvania 34 anni fa. Ha risposto immediatamente riferendosi al suo fisico.

“Penso che sia carina, bello!. La trovo molto carina. Ho sentito che ha molto talento”, ha detto l’ex presidente. Ma a parte il suo talento insisteva sul suo fisico: “Davvero, è eccezionalmente carina.”

“È davvero eccezionalmente carina”, ha insistito Trump riguardo a Taylor Swift. Foto: Getty Images.

Taylor Swift ha sostenuto i candidati democratici del Tennessee, Phil Bredesen al Senato e Jim Cooper alla Camera dei Rappresentanti, nel 2018, entrando in politica per la prima volta. Fino ad allora, la cantante non aveva espresso la sua opinione su questioni elettorali, partiti o ideologie, ma l’avanzata repubblicana con le politiche contro la comunità gay fece sì che la compositrice abbandonasse il suo silenzio. Tuttavia, i repubblicani vincono in Tennessee.

Successivamente si è saputo che la cantante, che era a Buenos Aires con il suo “World Eras Tour” in ottobre, Ha sostenuto Joe Biden e Kamala Harris nel 2020.

“Non gli piace Trump”

Donald Trump, a un certo punto della sua risposta, lo ha riconosciuto l’interprete non la pensa come lui: “Penso che sia liberale e probabilmente non gli piace Trump”, ha detto nella sua risposta. “Ho sentito che ha molto talento, penso che sia molto bella, anzi… insolitamente bella!”, ha affermato.

Taylor Swift, al suo ultimo spettacolo al River.Taylor Swift, al suo ultimo spettacolo al River.

“È una liberale, o è solo una finzione?” ha chiesto a Setoodeh nell’intervista e ha continuato: “È davvero una liberale? Ne sono sorpreso una star country può raggiungere il successo essendo liberal”, ha insistito. Swift ha iniziato la sua carriera da giovanissima come cantante country, ma con il passare degli anni la sua musica si è spostata verso altri stili.

L’agenzia EFE ha sottolineato che Taylor Swift non si è ancora pronunciata nel 2024 sulla politica del Paese.

Apprentice in Wonderland, nota Variety, contiene anche i pensieri non filtrati di Trump su Kim Kardashian, Debra Messing, Omarosa Manigault, Geraldo Rivera, Martha Stewart, Arnold Schwarzenegger e altri.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV (Video) Una pensionata è stata aggredita con spray al peperoncino dopo aver lasciato cadere il cellulare
NEXT GP del Canada per indagare sul caso di invasione della pista