L’evento è avvenuto in Ucraina

Nella notte tra lunedì 10 giugno e l’inizio di martedì 11, il video dell’esplosione di una mina antiuomo ha fatto il giro delle reti. Secondo gli utenti, il fatto sarebbe avvenuto a El Terrero, situato nel comune di Aguililla, nel Michoacán.

Si tratta di un video di 28 secondi in cui si vedono tre persone vicino ad un veicolo militare. Due di loro si avvicinano alla mina, uno di loro tenta di prenderla provocando un’esplosione. Il terzo uomo, rimasto nei pressi del veicolo, si dà alla fuga.

Secondo gli utenti, gli uomini, che erano “membri di una banda criminale organizzata”, hanno attivato la mina che “intendevano piazzare”. Su Facebook un utente ha notato che “le informazioni esatte sul giorno e sul luogo preciso non sono note”.

Catture di disinformazione su Facebook.

Tuttavia, il video virale non è stato registrato in Messico né vi sono notizie che un evento simile si sia verificato in quel luogo.

Questo video non mostra l’esplosione di una mina antiuomo in Messico

Abbiamo effettuato una ricerca inversa utilizzando una delle immagini presenti nel post Facebook, che ha restituito una serie di risultati a partire da aprile 2024.

Sui social diversi profili hanno pubblicato la sequenza a partire dal 25 aprile, sottolineando che la registrazione è stata effettuata in Ucraina. Gli uomini nel video sarebbero soldati russi e non avrebbero tentato di raccogliere una mina antiuomo, bensì una mina anticarro. Il modello attribuitogli è un HPD-2 francese, la cui presenza in Ucraina era già stata allertata nel novembre 2022.

Screenshot di un post su X dell’aprile 2024 (tradotto in spagnolo) in cui si discute dell’origine della mina anticarro.

CNN Prima, I media cechi hanno riferito che i resoconti degli account ucraini su Telegram indicano che la clip è stata registrata nella regione di Donetsk, in Ucraina. Ciò coincide con le informazioni dell’utente “lost_inwarua” in X, che ha geolocalizzato la clip in un punto “vicino all’insediamento di Krashnohorivka”, distretto di Marinka, a Donetsk.

Inoltre, la ricerca inversa ci ha portato a un video pubblicato il 2 maggio sull’account Facebook del 21° Battaglione Indipendente per Scopi Speciali OPBr delle Forze Armate dell’Ucraina. Il filmato è stato pubblicato con il titolo “eravamo noi” e nella descrizione si indica che la mina è stata piazzata “dagli ingegneri del 21esimo battaglione speciale e dagli ingegneri della 59esima brigata. Nel video di 2 minuti, spiegano i dettagli di questo fatto:

D’altro canto, non è stata trovata alcuna notizia recente sulla stampa che riportasse l’esplosione di una mina antiuomo in nessuno dei luoghi menzionati nelle pubblicazioni virali. L’ultimo rapporto sull’argomento, raccolto da media come Animale politico, Avanguardia MX E SwissInfo.ch, Risale al 6 marzo di quest’anno. In quell’occasione, tre uomini persero la vita dopo l’esplosione di una mina artigianale a Tumbiscatío, Michoacán.

Pertanto classifichiamo come falso che il filmato mostri l’esplosione di una mina antiuomo a Michoacán, in Messico. In realtà il video è stato registrato nell’aprile di quest’anno in Ucraina; Inoltre, non ci sono registrazioni recenti che dimostrino che l’incidente riportato online sia effettivamente avvenuto.

[Este artículo es parte de la alianza periodística de verificación entre Mala Espina, de Chile, y Voz de América. Para saber más sobre la metodología utilizada en los chequeos, puedes ingresar a este enlace.]

Connettiti con la Voce dell’America! Iscriviti ai nostri canali Youtube, WhatsApp e a notiziario. Attiva le notifiche e seguici Facebook, X E instagram.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV A che ora è la partita oggi dalla Spagna e dove guardarla in TV
NEXT Mikel Merino, ricercato dall’Arsenal di Arteta