La moratoria sulle pensioni sarà mantenuta e i precari potranno continuare con i piani di pagamento per andare in pensione – CHACODIAPORDIA.COM

Il governo nazionale ha eliminato dalla sentenza gli articoli che abrogano la moratoria sulle pensioni, che manterranno la legge che stabiliva un piano di pagamento per i dipendenti che non potevano soddisfare i 30 anni di contributi, come annunciato dal senatore di Libertad Avanza, Bartolomé Abdala.

Il legislatore libertario ha annunciato nel dibattito svoltosi in seduta le modifiche proposte al parere e, in questo contesto, ha spiegato che gli articoli 226 e 227 sono stati eliminati dal parere con il quale si abroga la moratoria e si istituisce un sistema pensionistico proporzionale con il quale dovevano accedere al beneficio in base ai contributi.

In tal senso, il parere istituiva l’indennità di vecchiaia proporzionale per le donne e gli uomini che avevano 65 anni e non avevano 30 anni di contributi e stabiliva che il Governo stabilisse parametri oggettivi per l’accesso a percentuali che riconoscano i contributi effettivamente versati al Sistema Pensionistico Integrato argentino e le condizioni in base alle quali sarà regolata la prestazione.

La legge stabilisce che ci sarà un piano di regolarizzazione dei debiti contributivi pensionistici per chi avrà contributi fino a dicembre 2008, mentre le donne potranno aggiungere da uno a tre anni di contributi per figlio.

Informazioni sul sindacato

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chi è Gala Montes, l’attrice che sua madre ha accusato di averla licenziata come sua manager
NEXT Il primo giorno del processo ad Alec Baldwin trasporta la giuria negli ultimi minuti della vita di Halyna Hutchins | Cultura