La Taiwan Crypto Industry Association diventa formalmente attiva con 24 partecipanti

La Taiwan Crypto Industry Association diventa formalmente attiva con 24 partecipanti
La Taiwan Crypto Industry Association diventa formalmente attiva con 24 partecipanti

L’organismo di difesa delle criptovalute di Taiwan, la Taiwan Virtual Asset Service Providers Association, è stato formalmente istituito con un incontro fondatore di 24 entità legate alle criptovalute, secondo un annuncio su X e un post sul blog della società XREX blockchain.

L’organismo mirerà a fungere da ponte mentre il settore privato e il governo lavoreranno insieme per supervisionare il settore. Il suo primo compito sarà quello di formulare un codice di autoregolamentazione che copra la classificazione del settore, la quotazione e la cancellazione dalla lista, la protezione dei consumatori, il controllo del rischio, il monitoraggio delle transazioni e la sollecitazione pubblicitaria, secondo il post sul blog.

I preparativi per la creazione dell’associazione sono iniziati a settembre, quando nove entità si sono riunite per avviare il processo.

Il Ministero degli Interni di Taiwan ha approvato la costituzione dell’organismo in conformità con la legge nel marzo 2024 e giovedì si è tenuto l’incontro costitutivo. Il fondatore e CEO di BitoPro, Titan Cheng, sarà il presidente e Winston Hsiao, chief revenue officer di XREX, sarà il vicepresidente.

Taiwan si è mossa per introdurre una legislazione che regola il settore delle criptovalute dopo che lo scandalo FTX l’ha costretta a modificare la sua precedente posizione di non intervento.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare