Selezione: la sorpresa che sarà titolare vs. Guatemala e candidarsi alla Copa América :: Olé

Dopo la consacrazione ai Mondiali, Dà la sensazione che la Nazionale argentina possa venire dalla memoria. O almeno tra 20 e 21 dei 26 nomi che verranno scelti per disputare la Copa América negli Stati Uniti. Questo venerdì sera ci sarà molto movimento in tal senso: dopo l’amichevole dell’Albiceleste contro il Guatemala, Lionel Scaloni dovrebbe svelare la rosa definitiva dell’appuntamento continentale. E sorprese, come Thiago Almada in Qatar, potrebbero dirsi presenti.

Valentín Carboni, entrerà in Copa América dalla finestra?

Uno dei candidati per entrare in questo gruppo selezionato è Valentín Carboni. Il 19enne attaccante, all’ultima stagione al Monza, ma appartenente all’Inter, ha disputato una prestazione eccezionale nel Mondiale Under 20 e ha avuto anche l’opportunità di esordire in Major League, a marzo, contro Costa Rica. In allenamento il giovane si è dimostrato all’altezza della situazione e si è guadagnato la stima di Scaloni, Roberto Ayala, Pablo Aimar e Walter Samuel.

“Sia lui che (Alejandro) Garnacho ci rendono molto emozionati. È la realtà. “Abbiamo molta speranza per il futuro con loro”., aveva affermato Scaloni, nella conferenza stampa dopo il Costa Rica. “Non possiamo caricarli di così tante aspettative in questo momento. Capiscono il ritmo con cui si gioca la partita, a volte una pausa fa bene”, ha detto l’allenatore, privilegiando sempre lo sviluppo graduale.

Come potrebbe Carboni entrare nella lista della Copa América? La verità è che gli spazi per le sorprese sono pochi, ma Scaloni ha dimostrato di non aver mai avuto problemi a richiamare chi non sta bene, né dal punto di vista fisico né da quello calcistico. Lionel Messi e Ángel Di María, immobili. Julián Álvarez e Lautaro Martínez, i centravanti. Nico González è il sostituto naturale di Fideo, mentre Garnacho è il fattore dirompente.

Perciò, Il restante posto tra gli attaccanti sarà conteso da Ángel Correa e Carboni. E come l’attaccante dell’Atlético Madrid ha avuto minuti contro l’Ecuador, questo venerdì il giocatore del Monza avrà la sua occasione. L’attaccante della Nazionale a Washington sarebbe composto da Messi e Lautaro, e il giovane attaccante sarà nella linea dei centrocampisti insieme ad Alexis Mac Allister, Enzo Fernández e Giovani Lo Celso.

Carboni e il suo debutto ufficiale con la Nazionale argentina. (Foto: Monza)

Durante la sua ultima stagione, al Monza, Carboni ha giocato 32 partite, segnando due gol e fornendo quattro assist., guadagnandosi un posto come pezzo chiave per la sua squadra. L’Inter però non avrebbe intenzione di tenerlo all’interno della rosa nerazzurra, quindi sarebbe alla ricerca di corteggiatrici.

E non gli mancano… Raffaele Palladino, che lo ha indirizzato al Monza, lo intende per la Fiorentina. Un’altra istituzione interessata è Atalanta, recente campione di Europa League. Inoltre, diverse squadre della Premier League sono interessate. Quanti soldi è valutato? 30.000.000 di euro.

Carboni, con i 10, nel Mondiale Under 20 (EFE).

La formazione della Nazionale vs. Guatemala

“Immagino che Leo (Messi) giocherà, non so quanti minuti, ma la gente potrà vederlo, che è la cosa più importante. Giocherà un po'”, aveva anticipato l’allenatore dello Scaloneta, prima di affrontare La Tri. La verità è Il DT ha cercato di dosare gli sforzi di Leo, che arriva alla Copa América con un grande flusso di partite tra Major League Soccer e Champions Cup. Ecco perché è entrato nell’11’ST al Soldier Field di Chicago. Contro il Guatemala, invece, partirà dall’inizio.

Oltre all’inclusione di 10, ci sono state ulteriori modifiche all’interno di 11. Nahuel Molina, Nicolás Otamendi, Alexis Mac Allister ed Enzo Fernández sono entrati nella squadra titolare, al posto di Gonzalo Montiel, Cuti Romero, Leandro Paredes e Ángel Di María. Questi cambiamenti rappresenterebbero il ritorno del terzino destro titolare del CT, il difensore centrale chiave durante il processo e i due giovani centrocampisti che hanno dato freschezza alla squadra durante il Mondiale e per tutto il 2023.

Così sono stati definiti gli 11 della Nazionale che affronteranno il Guatemala: Dibu Martínez, Otamendi, Lisandro, González; Carboni, Mac Allister, Enzo e Lo Celso; Messi e Lautaro.

Una volta terminata la partita in Maryland, l’attenzione si concentrerà su due cose: come chiuderà la partita Messi e l’imminente pubblicazione dell’elenco dei 26. Considerando i 90′ contro l’Ecuador e i probabili 11 contro il Guatemala, gli unici giocatori dall’elenco preliminare sono presenti coloro che non intendono ancora partecipare al tour Leonardo Balerdi, Valentín Barco, Guido Rodríguez, Valentín Carboni e Alejandro Garnacho, così come Franco Armani e Gerónimo Rulli. Sono proprio loro che puntano per gli ultimi biglietti. Scaloni gli darà l’opportunità?

Messi giocherebbe contro il Guatemala. (REUTER)Messi giocherebbe contro il Guatemala. (REUTER)
Martino, sulla possibilità di essere l'ultimo allenatore di Messi:

Guarda anche


Martino, sulla possibilità di essere l’ultimo allenatore di Messi: “Vuoi che giochi per sempre”

Germania contro Scozia per Euro 2024: calendario, come vedere in tv e formazioni

Guarda anche


Germania contro Scozia per Euro 2024: calendario, come vedere in tv e formazioni

Video: un politico ha pagato i premi in denaro, dal vivo e davanti alle telecamere

Guarda anche


Video: un politico ha pagato i premi in denaro, dal vivo e davanti alle telecamere

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Inghilterra, finale imbattibile degli Europei a Berlino
NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare