Donald Trump promette ulteriori tagli fiscali durante la campagna elettorale – OPI Santa Cruz

Donald Trump promette ulteriori tagli fiscali durante la campagna elettorale – OPI Santa Cruz
Donald Trump promette ulteriori tagli fiscali durante la campagna elettorale – OPI Santa Cruz

Donald Trump promette ulteriori tagli fiscali durante la campagna elettorale

Donald Trump ha sfruttato il suo 78esimo compleanno per fare importanti promesse elettorali, tra cui maggiori tagli fiscali in caso di vittoria delle elezioni americane del 5 novembre, e ha lanciato avvertimenti su futuri attacchi sul suolo americano in seguito all’arresto di cittadini tagiki presumibilmente legati all’Isis.

Davanti a migliaia di sostenitori in un centro congressi a West Palm Beach, in Florida, il candidato repubblicano ha promesso di ridurre ulteriormente l’aliquota fiscale sulle società, che aveva già tagliato durante la sua presidenza, oltre a offrire sgravi fiscali alla classe media. “Voglio renderli permanenti, e poi taglierò le tasse ancora di più”, ha detto Trump, anche se non ha offerto dettagli specifici su come compensare il potenziale calo delle entrate fiscali. “Voglio abbassarli ancora di più, soprattutto per le persone a reddito medio”.

Trump, immerso in una serrata corsa alla vendetta con il presidente Joe Biden, non ha fornito dettagli concreti sui suoi piani fiscali, ma ha sottolineato la sua intenzione di portare avanti la politica di riduzione fiscale iniziata durante il suo mandato, quando l’aliquota dell’imposta sulle società è stata ridotta da Dal 35% al ​​21%.

Inoltre, Trump ha criticato aspramente gli sforzi di Biden per controllare l’immigrazione clandestina. Ha approfittato del recente arresto di otto persone tagiki a New York, Los Angeles e Filadelfia che, secondo fonti investigative, avevano presunti legami con il gruppo estremista ISIS. Le forze dell’ordine statunitensi per l’immigrazione e le dogane hanno confermato gli arresti in coordinamento con la task force congiunta sul terrorismo dell’FBI, sebbene il collegamento con l’Isis non sia stato confermato.

“Il nostro Paese non è mai stato in pericolo come lo è adesso”, ha dichiarato Trump, sostenendo senza prove che migliaia di terroristi stavano entrando negli Stati Uniti. “Il nostro Paese pagherà un prezzo molto alto per molti, molti anni”.

In risposta, Biden ha inasprito il suo approccio sull’immigrazione, introducendo un ampio divieto di asilo per gli immigrati che attraversano illegalmente il confine tra Stati Uniti e Messico all’inizio di questo mese. Questa mossa fa parte di uno sforzo più ampio per affrontare quella che è diventata una delle principali vulnerabilità politiche. (Agenzia IPO Santa Cruz) Con informazioni da NA

1718550749_728_Donald-Trump-promette-ult

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare