Al Horford dei Celtics è un tesoro nazionale per i dominicani dopo essersi affermato nella NBA

Al Horford dei Celtics è un tesoro nazionale per i dominicani dopo essersi affermato nella NBA
Al Horford dei Celtics è un tesoro nazionale per i dominicani dopo essersi affermato nella NBA

SAN JUAN (AP) — Al Horford è su un piedistallo nella Repubblica Dominicana: il centro dei Boston Celtics è diventato lunedì il primo giocatore del paese caraibico a vincere un titolo NBA.

Horford – il cui nome completo è Alfred Joel Horford Reynoso – ha ricevuto le congratulazioni dal presidente del paese, dalle star internazionali della bachata e da altre personalità dopo aver finalmente vinto un campionato alla sua 17esima stagione.

“Al Horford è entrato nella storia come il primo dominicano a vincere una serie finale della NBA”, ha detto il presidente Luis Abinader in X. “Che grande orgoglio per il nostro Paese! Congratulazioni per il tuo incredibile risultato.” Il tweet includeva un’emoji con la bandiera dominicana e l’hashtag #OrgulloDominicano.

I Celtics hanno sconfitto i Dallas Mavericks 106-88 vincendo il 18esimo campionato della franchigia, rompendo il legame con i Los Angeles Lakers come squadra di maggior successo nella storia.

“Mi sento orgoglioso di rappresentare tutti i dominicani, non solo lì, ma nel mondo perché so che sono in diversi posti in Europa e qui negli Stati Uniti”, ha detto Horford, che aveva una bandiera della Repubblica Dominicana sulla vita posando per le foto con il Larry O’Brien Trophy.

Rachel Quezada, revisore dei conti di 38 anni a Santo Domingo Este, ha detto di aver seguito tutta la serie aspettando la vittoria di Boston, del cui talento collettivo non ha mai dubitato.

“Mi piace che tu possa dire che è una persona che non dimentica le sue radici”, ha detto Quezada all’Associated Press. “La squadra ha avuto una prestazione magistrale fin dall’inizio”.

Horford, di Puerto Plata, si aggiunge alla ristretta lista di giocatori latinoamericani che hanno vinto un titolo NBA: gli argentini Manu Ginobili e Fabricio Oberto, i portoricani Butch Lee e JJ Barea, il venezuelano Carl Herrera, il brasiliano Leandro Barbosa e il messicano Juan Toscano-Anderson .

Anche il maestro dominicano Juan Luis Guerra si è congratulato con la 38enne stella dei Celtics con un post della squadra di basket su Instagram e un messaggio che diceva: “Gloria a Dio!!”

Il ministro dello sport della Repubblica Dominicana ha pubblicato su X una foto che diceva: “Orgoglio dominicano”.

Horford ha ottenuto il suo primo squillo alla sua quindicesima apparizione nei playoff. Il 38enne centro ha giocato due finali. È il figlio di Tito Horford, una stella del basket NBA in pensione che ha giocato per i Milwaukee Bucks.

Horford si è trasferito nel Michigan con la sua famiglia dalla Repubblica Dominicana prima di dirigersi in Florida per giocare a basket universitario per i Gators.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare