Mosca apprezza il sostegno di Pyongyang alla politica russa, dice Putin

Mosca apprezza il sostegno di Pyongyang alla politica russa, dice Putin
Mosca apprezza il sostegno di Pyongyang alla politica russa, dice Putin

Pyongyang, 19 giugno (Sputnik).- La Russia apprezza il sostegno della Corea del Nord alla sua politica, ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin durante i negoziati ampliati con il suo omologo nordcoreano Kim Jong-un.

“Apprezziamo molto il vostro costante e incrollabile sostegno alla politica russa, anche nei confronti dell’Ucraina”, ha affermato Putin.

La Russia, ha proseguito, lotta contro “la politica egemonica e imperialista degli Stati Uniti e dei suoi satelliti”, che essi impongono da decenni.

Per quanto riguarda l’interazione tra Mosca e Pyongyang, il leader russo ha osservato che si basa “sui principi di uguaglianza e di rispetto reciproco per gli interessi reciproci”.

“La Russia e la Corea del Nord sono legate da una forte amicizia e da uno stretto buon vicinato da molti decenni”, ha affermato.

Martedì scorso, nella capitale nordcoreana Pyongyang, sono iniziati i negoziati russo-coreani con la partecipazione di Putin e Kim Jong-un.

La delegazione russa comprende il ministro degli Esteri Sergei Lavrov; al Ministro della Difesa, Andréi Belousov; il primo vicepresidente del governo Denis Manturov; il vice primo ministro Alexandr Nóvak; al Ministro delle Risorse Naturali della Russia; Aleksandr Kozlov; al Ministro della Sanità, Mijaíl Murashko; e il capo di Roscosmos, Yuri Borisov, tra gli altri.

La delegazione nordcoreana è rappresentata dal primo ministro Kim Tok-hun; il ministro degli Esteri Choi Son-hui; Vice Presidente della Commissione Militare Centrale Pak Jong-chon; il segretario dell’Ufficio politico del Partito dei Lavoratori della Corea, Jo Yong-won; il capo del Dipartimento degli Affari Esteri della Commissione Militare Centrale, Kim Song-nam; e il vice ministro degli Esteri Im Chon-il.

Putin, accompagnato da una numerosa delegazione di funzionari russi, è arrivato martedì nella Repubblica popolare democratica di Corea (RPDC) per una visita di Stato di due giorni.

La visita ha un programma molto fitto. Mercoledì sono previsti diversi incontri, in particolare un incontro allargato e un incontro informale tra Putin e Kim.

Inoltre, il programma prevede un concerto di gala in onore del leader russo, una cena di stato e una cerimonia di deposizione di corone ai piedi del monumento ai soldati dell’esercito sovietico che combatterono per la liberazione della Corea durante la Seconda Guerra Mondiale. (1939-1945).

Questa è la seconda visita di Putin in Corea del Nord; Nel corso del precedente, tenutosi nel 2000, ha incontrato l’allora leader supremo, Kim Jong-il (1941-2011), padre dell’attuale leader nordcoreano. (Sputnik)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare