Oil Spill Response evidenzia l’esercitazione nel porto di Las Palmas

Oil Spill Response Limited (OSRL), la più grande cooperativa internazionale esistente per far fronte alle fuoriuscite di petrolio, specializzata nella fornitura di servizi di preparazione, risposta e intervento, ha presentato il suo rapporto sull’esercitazione sulla fuoriuscita di carburante effettuata questo mercoledì nel porto di Las Palmas, evidenziando la situazione fornitura di risorse e capacità di affrontare le emergenze ambientali.

Due tecnici dell’ente hanno partecipato all’esercitazione organizzata da Fedeport e dall’Autorità Portuale di Las Palmas dal Centro di Controllo Integrato (Autorità Portuale di Las Palmas, Capitaneria Marittima e Soccorso Marittimo). Il rapporto preparato afferma che “è stato dimostrato che hanno risorse sufficienti con Sapcan dal livello 0 a 1, e anche capacità sufficiente per gestire la fuoriuscita di petrolio di livello 2 con le risorse e le esperienze di Sasemar”.

PUBBLICITA’: Autorità Portuale di Las Palmas. 2024

I professionisti, che in precedenza avevano assistito ad un altro di questi test sul suolo portuale, hanno valutato un “notevole miglioramento” nella conoscenza e nel monitoraggio dei diversi piani di emergenza, che ha consentito un aumento della complessità del rischio simulato (sversamento durante le operazioni di ancoraggio ) e unire la partecipazione di tutte le amministrazioni competenti. Inoltre, hanno sottolineato soprattutto la “trasparenza” replicando una terza cabina di regia, composta dalle società che compongono la Fedeport Bunkering Commission.

I rappresentanti di tutte le amministrazioni e le imprese partecipanti all’esercizio si sono incontrati nuovamente questo giovedì per conoscere i risultati del rapporto e condividere le conclusioni dell’esperienza. Tutti hanno evidenziato l’opportunità di miglioramento che questo progetto, su cui si è lavorato negli ultimi sei mesi, ha rappresentato, e hanno messo sul tavolo la possibilità di proseguire annualmente con questo tipo di esercitazioni, simulando nuovi scenari e rischi associati.

Partecipanti alla relazione tecnica sull’esercitazione di sversamento nel porto di Las Palmas, nel giugno 2024.

L’apprendimento tratto da questa esperienza di successo può essere condiviso anche con altri enti e territori grazie alla registrazione video di tutti i dettagli dell’esercitazione. Questo prezioso materiale andrà a costituire un documentario, di cui oggi i partecipanti hanno potuto visionare un’anteprima di 17 minuti, che replicherà l’esercitazione in tempo reale. Per realizzarlo, erano presenti operatori di ripresa in ciascuna delle tre sale di controllo, nel Posto di Comando Avanzato situato sulla spiaggia di Las Alcaravaneras, e droni che registravano dall’alto le operazioni in mare e sulla costa.

Stampabile, PDF ed e-mailSTAMPA | SCARICA in formato PDF
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il PP e Vox, “calma” a Castelló di fronte all’ordinanza di Abascal: “Il nostro patto gode di buona salute”
NEXT È morta a 75 anni Shelley Duvall, l’iconica protagonista di Shining