Che fine ha fatto il Fair Play, la squadra con cui Falcao ha esordito nel calcio colombiano?

Che fine ha fatto il Fair Play, la squadra con cui Falcao ha esordito nel calcio colombiano?
Che fine ha fatto il Fair Play, la squadra con cui Falcao ha esordito nel calcio colombiano?

21 giugno 2024, 00:13 ET

La notizia dell’arrivo di Radamel Falcao García al Millonarios ha scosso il calcio colombiano, l’ingaggio rompe il mercato ed è un vero colpo sul tavolo per la seconda metà dell’anno.

Anche se Falcao non ha mai giocato nel campionato colombiano fino ad ora, vale la pena ricordare che all’inizio lo ha fatto. ha debuttato nella Seconda Divisione della FPClo fece contro l’ormai defunta squadra Lanceros de Boyacá e che si chiamava anche Lanceros Fair Play, la sua prestazione iniziò al 49° minuto, sostituì Andrey Molina e la partita fu contro il Deportivo Pereira, il 28 agosto 1999, quando Radamel aveva solo 13 anni, 6 mesi e 18 giorni..

Con Lanceros Fair Play, Radamel Falcao ha esordito contro le reti In una partita ufficiale, a soli 14 anni, segnò nell’aprile del 2000 e segnò la vittoria della sua squadra su Cóndor. L’argentino Édgar Yrusta abbassa la traversa dopo un cross in area e Falcao, come una ‘colomba’, definisce un colpo di testa.

Ma cosa è successo a quella squadra che ha visto nascere Falcao, diventato una stella assoluta del calcio mondiale?

Il Lanceros Fair Play ha giocato nella seconda divisione per sette anni e ha cessato di esistere dopo l’anno 2000, poiché nel 2001 il record di questa squadra spettava al comune di Chía in Cundinamarca, poi successivamente passò a Bogotá con l’Academy, attualmente dopo questo che il chip di Dimayor è nelle mani di Llaneros.

Patriotas de Boyacá è nato a Tunja nel 2003 Fondato grazie all’impegno promosso dal governatore di Boyacá, Miguel Ángel Bermúdez, dal Coldeportes Boyacá e dall’imprenditore Óscar Ramírez, il club ha ereditato dai tifosi quello che in passato era stato il Fair Play del Lanceros, è entrato nei cuori e nei ricordi. Per gran parte dei tifosi del Boyacense, l’eredità di uno di quelli che hanno iniziato il torneo di promozione in Colombia è stata lasciata nelle mani della squadra rossa.

Oggi il Patriotas è in Prima Divisione, è appena arrivato ultimo nella Lega 2024-I e nella sua storia ricorda tra i suoi più grandi successi la sconfitta dell’América de Cali in una partita di ‘promozione’ e il suo successivo arrivo in ‘A’, per poi essere in grado di competere nella CONMEBOL Sudamericana nel 2017.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Segui qui il minuto per minuto della partita
NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare