Secondo le voci, garantiscono l’offerta e la qualità della carne a Taiwan – Breaking News

Secondo le voci, garantiscono l’offerta e la qualità della carne a Taiwan – Breaking News
Secondo le voci, garantiscono l’offerta e la qualità della carne a Taiwan – Breaking News

Considerati i dubbi sorti a Taiwan sulla presunta carenza di carne paraguaiana, l’ambasciata del Paraguay nel paese asiatico ha rilasciato una dichiarazione indirizzata agli importatori taiwanesi, assicurando loro che la proteina continua ad essere commercializzata normalmente e che anche la sua qualità è garantita.
“La disponibilità e la vendita di carne paraguaiana a Taiwan si svolgono in modo del tutto normale. Le spedizioni continuano senza intoppi, garantendo così la qualità del prodotto in ogni consegna”, si legge nel testo, aggiungendo che la carne ha rigorosi standard sanitari e che “continua ad essere l’opzione preferita” anche a Taiwan.

Descrive la Repubblica di Cina (Taiwan) come “un partner commerciale prezioso e strategico” per il Paraguay, motivo per cui sottolinea che sono “orgogliosi di poter mantenere un rapporto commerciale solido e affidabile in cui la carne paraguaiana ha dimostrato di essere un’elevata domanda e apprezzamento nel mercato taiwanese”.

Infine, esorta gli importatori e i distributori taiwanesi a rimanere in contatto con la rappresentanza diplomatica del Paraguay in quel paese in caso di domande, con l’obiettivo principale di salvaguardare le loro attività commerciali.

“Siamo qui per offrirti tutto il supporto necessario affinché le tue operazioni aziendali si svolgano senza intoppi e con il maggior successo possibile”, si legge alla fine del testo.

Pettegolezzo. Anche se nella dichiarazione non si fa riferimento al motivo, ÚH ha avuto accesso ad una nota inviata dall’ambasciatore del Paraguay a Taiwan, Carlos José Fleitas, al cancelliere nazionale Rubén Ramírez, in cui si fa riferimento ad una “voce”.

“Abbiamo preso questa nota in risposta alle voci diffuse tra gli importatori taiwanesi di carne, che presumibilmente attualmente scarserebbe per l’esportazione, a causa del ritardo nella vaccinazione da parte di Senacsa”, indica. Sottolinea che la risposta dell’ente sanitario è stata che non vi è alcun ritardo e che i frigoriferi hanno assicurato di avere scorte sufficienti per la vendita.

“Data l’abbondanza di carne brasiliana nella Cina popolare, altri paesi che hanno resti dei loro prodotti che normalmente venivano acquistati da quella nazione, desiderano indirizzarli al mercato taiwanese, motivo per cui diffondono questa voce per danneggiare la vendita della carne paraguaiana”, lamenta l’ambasciatore.

L’importo
Secondo i registri di Senacsa, il Paraguay ha già esportato 12.652.946 chilogrammi di carne bovina a Taiwan da gennaio a maggio di quest’anno.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chi era César Lattes e perché Google gli ha dedicato il suo doodle l’11 luglio?
NEXT Miguel Ángel Yunes Márquez, citato oggi a processo; Si trova negli Stati Uniti e afferma di avere problemi di salute