La Comunità di Madrid rende omaggio a Javier Milei questo venerdì

Milei riceverà la Medaglia Internazionale della Comunità di Madrid e non incontrerà nessun membro del governo spagnolo né il re Filippo VI

Javier Milei visita la Spagna questo venerdì per ricevere la medaglia internazionale della Comunità di Madrid / REUTERS/Agustin Marcarian

La Comunità di Madrid concederà questo venerdì l’ Medaglia Internazionale al presidente della Repubblica argentinaJavier Gerardo Mileiin riconoscimento della legami storici che uniscono la regione con il paese ispanoamericanonomina che ha provocato un nuovo confronto tra Governo ed Esecutivo regionale, che si sono accusati reciprocamente di “slealtà”.

Il presidente dell’esecutivo autonomo di Madrid, Isabel Diaz Ayusovi consegnerà alle sette del pomeriggio quello decorazione dopo l’incontro che entrambi avranno nel Ufficio postale realesede del governo regionale.

Nuovo confronto tra il governo e la Comunità di Madrid

IL visita a Madrid del presidente dell’Argentina, Javier Milei, ha aperto un nuovo confronto tra il governo e l’esecutivo di Madriddopo che Díaz Ayuso ha deciso di decorarlo in mezzo al conflitto diplomatico tra Spagna e Argentina.

Il presidente argentino lo sarà per la seconda volta la Spagna dopo le sue tensioni l’ultima visitache si è concluso con il ritiro da parte delle autorità spagnole del loro ambasciatore in Argentina dopo che Milei ha chiamato “corrotto” al moglie di Pedro Sanchez ad un evento Vox.

Come accadde in quella prima visita, il presidente argentino, che inizialmente venne a ricevere il premio dell’Istituto Juan de Mariana di difesa delle idee di libertànon manterrà nessun incontro ufficiale con il governocome di solito accade nelle visite di leader stranieri, che l’esecutivo Sánchez ha bollato come “sorprendente e anomalo”.

L’Esecutivo si rammarica “della slealtà verso le istituzioni” di Díaz Ayuso

Il Governo si è rammaricato che Díaz Ayuso lo faccia “dimostrazione di profonda slealtà verso le istituzioni” per non aver riferito del suo incontro con il presidente argentino.

Secondo fonti diplomatiche, l Legge d’azione e servizio estero obbliga i presidenti regionali a informare il Ministero degli Affari Esteri quando incontrano leader stranieri.

Il consigliere della Presidenza e portavoce del governo di Madrid, Miguel Ángel García Martínha assicurato che la Comunità di Madrid è conforme a quella legge ricevendo il presidente della Repubblica Argentina.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV date e modalità di acquisto dei biglietti
NEXT Juan Fernando Cristo respinge le accuse di Olmedo López di presunto sostegno all’ELN: “Non credo a questa versione”