Shearer, sincero su Kane: “Ecco perché mi sono ritirato dal calcio”

Shearer, sincero su Kane: “Ecco perché mi sono ritirato dal calcio”
Shearer, sincero su Kane: “Ecco perché mi sono ritirato dal calcio”

La battuta d’arresto dell’Inghilterra nella seconda partita degli Europei contro la Danimarca ha suscitato ogni tipo di critica. Il gioco della squadra di Gareth Southgate non convince. C’è ancora una volta un giocatore al centro delle critiche, cosa è successo dopo la prima partita contro la Serbia. Quello è Harry Kane. Esperti di calcio inglesi come Adan Shearer, Rio Ferdinand e Lineker hanno focalizzato il problema di questa squadra sull’attaccante del Bayern.

“Kane? Quando ho raggiunto i 30 e ho perso mezzo metro di ritmo, avevo bisogno di gambe attorno a me. Avevo bisogno di ritmo intorno a me. Riusciva ancora a tenere la palla e colpirla di testa, aveva un buon tocco e segnava comunque gol, ma l’unica cosa che non riusciva a fare con costanza era rincorrerla. Quindi ha bisogno di giocatori dentro e intorno a lui per farlo. Ecco perché vorrei Gordon nella squadra. Ha l’energia e la capacità di rincorrerlo e avvicinarsi a lui”, ha iniziato Shearer.

“Quando Foden lo fa, vuole restare fermo e interpretare il ruolo di numero 10 come fa Harry Kane. Kane è un marcatore brillante e segnerà sempre gol, ma ciò che gli manca è quel metro e quell’energia. Qualcun altro può farlo insieme a lui! “Questo è uno dei motivi per cui mi sono ritirato dal calcio internazionale: perché non potevo farlo con l’Inghilterra o il Newcastle”.

“Harry ha più di 30 anni. In realtà, non è mai stato il più veloce. Può ancora fare ottime gare, ma ha bisogno di ritmo intorno a sé. Ecco perché avrebbe interpretato Gordon. Guardo Jude Bellingham stasera, non riusciva a mettere un piede davanti all’altro. Non poteva andare avanti. Guardo Foden a sinistra. Sta influenzando il gioco? No, non c’è alcuna possibilità”, ha dichiarato Alan in questo caso durante la trasmissione della partita.

“Harry non pressa e non ha pressato in quel primo tempo. “Si è appena mosso.”

Lineker

Harry non pressa e non ha pressato in quel primo tempo. Si è appena mosso. Poi la squadra va più in profondità e Harry Kane va ancora più in profondità e anche quando prendi la palla non hai nulla da colpire. Semplicemente non lo capisco”, ha ammesso Lineker.

Rio Fernand è andato sulla stessa linea, “Impazzirei con Kane. Gli avrei urlato contro. Non potevo permettere che il mio centravanti non completasse il carico di lavoro cosa stanno mettendo gli altri giocatori. Ho bisogno di vedere quell’intensità. Mettendo pressione sui loro difensori centrali, il modo in cui mi sento come difensore dell’Inghilterra è così…”

Martedì i Tre Leoni affronteranno l’ultima partita della fase a gironi contro la Slovenia. Vedremo se saranno capaci di dare una versione migliore di sé stessi.

Goditi tutta l’emozione dell’Euro Cup con Biwenger, la fantasia ufficiale di Diario AS e il numero 1 sul mercato. Mbappé, Kane, Lamine Yamal… In Biwenger puoi ingaggiare tutte le stelle e prendere le decisioni di un vero allenatore. Gioca gratuitamente a Euro Fantasy e ottieni fantastici premi cliccando qui!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare