Radiografia della Roja tra le squadre della Copa América

Radiografia della Roja tra le squadre della Copa América
Radiografia della Roja tra le squadre della Copa América

La Copa América segna il ritorno del torneo per nazionali più importante del continente e il più antico del pianeta. Un evento che ritorna negli Stati Uniti, il Paese dove La Roja è diventata eterna nel 2016, quando ha alzato la Coppa del Centenario, dopo la corona hanno vinto l’anno precedente in casa.

Ovviamente questa selezione che dirige Ricardo Gareca È molto lontano da quello diretto da Juan Antonio Pizzi. Sia per il momento dei loro giocatori, sia per la gerarchia delle squadre da cui provenivano.

Una situazione che incide anche sulla fiducia della comunità calcistica riguardo al rendimento della squadra del Tigre. In tempi in cui tutto ciò che riguarda il gioco rischia di essere portato ai numeri.

Oggi, I siti di pronostici avvertono sulle poche opzioni che ha il Cile per vincere il torneo: è settimo nelle preferenze con un moltiplicatore di 29,00 volte i soldi impegnati.

Un numero nemmeno banale, un algoritmo che incrocia dati come l’età dei giocatori, il costo delle rose, i club di appartenenza e altri argomenti. Gli stessi che Sportivo Confronta le 16 squadre in gara nel 2024.

La questione delle sostituzioni è ricorrente in Nazionale. Sì ok, Gareca ha provato a rinnovare la Nazionale, dopo aver escluso Arturo Vidal e Gary Medel dal roster, la verità è che i numeri sono ancora molto lontani alla Rossa delle squadre che hanno saputo portare avanti l’iter senza un periodo traumatico.

È più, Il Cile è la seconda squadra più anziana dell’intero torneo. Le pupille della Tigre sì un’età media di 28,8 anni. In questa voce solo il personale peruviano ha una media più alta di quello cileno con 29,1.

Dopo la squadra del tecnico argentino ci sono altre convocate con una media superiore a 28: Argentina (28,5), Colombia (28,2) e Paraguay (28,0).

Attrezzature più vecchie
Perù 29,1 anni
chili 28,8 anni
Argentina 28,5 anni
Colombia 28,2 anni
Paraguay 28 anni

Dall’altra parte ci sono tre squadre della Concacaf: Costa Rica (24,7), Stati Uniti (25,2) e Canada (25,4); il tutto con grandi trasformazioni negli ultimi anni. Il Brasile, uno dei maggiori favoriti, è il quarto più giovane con una media di 25,7proprio come l’Ecuador e il Messico.

In questa nuova edizione, la chiamata del Il portiere cileno Claudio Bravo lo rende il giocatore più anziano tra i 416 calciatori che compongono l’attuale versione del concorso.

IL 41 anni dell’arciere di Viluco non sono superati da nessun altro. Quello che si avvicina di più è l’attaccante peruviano Paolo Guerrero che ha terminato la quarantena lo scorso 1 gennaio.

Al terzo posto in questa particolare classifica c’è un altro marcatore, l’argentino Franco Armani, che ha già 37 anni e compirà gli anni a ottobre. L’attaccante uruguaiano Luis Suárez e il portiere boliviano Carlos Lampe compiranno 38 anni rispettivamente a gennaio e maggio del prossimo anno.

Giocatori più esperti
Claudio Bravo (CHI) 41 anni
Paolo Guerrero (PER) 40 anni
Franco Armani (ARG) 37 anni
Luis Suárez (URU) 37 anni
Carlos Lampe (BOL) 37 anni

E se parliamo di ristrutturazioni, la presenza dell’ecuadoriano Kendry Páez ne è il paradigma. Il centrocampista dell’Independiente del Valle ha compiuto 17 anni lo scorso maggio e la sua giovinezza supera addirittura alla superstar brasiliana Endrick, già acquistato dal Real Madrid e che compirà 18 anni, a luglio.

Dietro di loro ci sono due calciatori appena compiuti 18 anni: il costaricano Andy Rojas, il difensore canadese Luc de Fougerolles. Il peruviano Kervin Andrade, 19 anni, ne compirà solo 20 nell’aprile del prossimo anno.

Nonostante il Critiche a Ronaldinho Gaúcho, la squadra del Brasile è di gran lunga la più costosa tra le 16 squadre con un valore di mercato di 1.364 milioni di dollari.

Seconda sbirciatina Argentinamolto lontano dal dato precedente, con una valutazione di 864 milioni della valuta nordamericanamentre il rinnovato L’Uruguay di Marcelo Bielsa è terzo con 515 milioni di dollari.

Completano la top five in termini di costo degli abbonamenti gli Stati Uniti (371 milioni) e la Colombia (304). Fuori dalla top ten addirittura il Cile, con un valore di poco superiore agli 83 milioni della valuta nordamericana, che non raggiunge nemmeno la quindicesima parte del Brasile, per esempio.

Il giocatore più costoso di questa Copa América, Secondo i dati forniti dal sito specializzato Transfermarkt sì il brasiliano Vinicius Junior per un valore di 193 milioni di dollari.

Lo segue il centrocampista uruguaiano Federico Valverde, suo compagno di squadra al Real Madrid, con 129 milioni. Terzi l’argentino Lautaro Martínez dell’Inter e Rodrigo (altro merengue) con 118. Quinto il transandino Julián Álvarez del Manchester City con 96,5 milioni.

Sì ok Il biotipo degli atleti cileni non è mai stato vicino a quello degli atleti di maggiore staturaquesta volta compare solo nell’altra parte della classifica, come una delle selezioni più basse.

La media dei giocatori cileni è inferiore a 1,80 m, per la precisione 1,798 m. Figura che mette il Rosso come la sesta squadra più piccola in gara. UN classifica guidata ancora dal Perù, con 1.788 m.

Il Messico è il secondo più basso (1.789 m) e la Bolivia la terza con 1.7915. Quarto il Paraguay (1.795) e quinto l’Argentina campione del mondo con 1.796.

Scelte più basse
Perù 1.788 m
Messico 1.789 m
Bolivia 1.791 m
Paraguay 1.795 m
Argentina 1.796 m
chili 1.798

I più alti sono gli Stati Uniti con 1.838 m, seguiti dalla Giamaica (1.827 m). Completa la top tre un’altra squadra Concacaf: il Canada con 1.823 m. Inoltre, anche il quarto e il quinto provengono da quella zona: Panama (1.821 m) e Costa Rica (1.817 m). Appena al sesto posto si trova un sudamericano: la Colombia (1.815 m).

Per quanto riguarda gli atleti, il più alto del torneo è il portiere del caffè Álvaro Montero dei Millonarios de Colombia, la cui altezza sfiora i 2 metri: 1,99 m. Al secondo posto ha il difensore venezuelano Jhon Chancellor (1,97 m).

Il suo connazionale, il portiere Rafael Romo, è terzo con 1,96 m, mentre il difensore Yerry Mina appare un po’ più indietro con 1,95 m, la stessa altezza del portiere transandino Emiliano Martínez, del portiere ecuadoriano Alexander Domínguez, del suo collega Ethan Horvath gli Stati Uniti e il difensore messicano César Montes.

I più bassi sono i talentuosi puntatori venezuelani Yeferson Soteldo e l’attaccante panamense César Yanis, entrambi alti 1,60 m. Seguono il centrocampista venezuelano Kevin Andrade con 1,63 m e il centrocampista paraguaiano Andrés Cubas con 1,66 m. Tre calciatori sono alti 1,67 m.

Come accade nell’Eurocup, suo torneo gemello per quanto riguarda le Nazionali, La Premier League inglese è la competizione di campionato che contribuisce con il maggior numero di giocatori al registro della Copa América 2024, con 45 elementi.

Il crescente sviluppo di La Major League Soccer negli Stati Uniti la colloca al secondo posto d’onore con 40 giocatori. Segue il torneo messicano con 33 e il Brasileirao con 31.

La Liga spagnola, invece, conta 26 giocatori e la Serie A italiana ne attiva altri 20. Per quanto riguarda le competizioni sudamericane, la Bolivia è quella con più giocatori, con 19. Il Cile ne ha solo sette.

Per quanto riguarda i club, il Bolívar è quello che ha registrato più giocatori nella Copa América 2024, con 9. Al secondo posto appare il America dal Messico con 7, così come Saprissa dal Costa Rica. Un’altra squadra di Tico è quarta, Herediano, con 6.

Tra i club europei, Fulham dall’Inghilterra e Porto dal Portogallo sono quelli che contribuiscono di più, con cinque giocatori; così come Flamengo dal Brasile, Libertad dal Paraguay, Universitario dal Perù e Always Ready dalla Bolivia.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare