Wimbledon ha pareggiato la sua partita: quanti sudamericani giocano e quali cross spiccano?

Wimbledon ha pareggiato la sua partita: quanti sudamericani giocano e quali cross spiccano?
Wimbledon ha pareggiato la sua partita: quanti sudamericani giocano e quali cross spiccano?

Questa domenica il promettente qualy Di Wimbledonche presenterà 17 sudamericani Già quattro ex Top 10alla ricerca di un posto nel tabellone principale per confrontarsi con i migliori del circuito sull’erba londinese.

Come al solito, il Argentina Sarà il paese dell’America Latina che contribuirà con il maggior numero di giocatori alla fase di qualificazione di un torneo grande slamquesta volta attraverso nove ambasciatoriprodotto delle rispettive normative del Camilo Ugo Carabelli (114°), Pedro Cachin (117°), Thiago Tirante (124°), Facundo Bagnis (122°), Burruchaga romano (142°), Marco Trungelliti (151°), Diego Schwartzmann (157°), Juan Pablo Ficovich (233°) e Nicola Kicker (1.026°).

Si affronterà così Ugo Carabelli, recente finalista del Challenger di Poznan primo round al belga Joris De Loore (192°), Cachin allo svizzero Alexander Ritschard (184°), Tirante al ceco Dalibor Svrcina (259°), Bagnis a Trungelliti, Burruchaga al brasiliano Gustavo Heide (179°), Schwartzman, chi farà il passo l’ultima volta il Tutta l’Inghilterral’ospite locale Jay Clarke (324°), Ficovich allo svizzero Leandro Riedi (137°) e Kicker, che approfitterà della classifica protetta, al monegasco Valentin Vacherot (112°).

Il resto delle otto quote continentali sarà preso dal Cileni Cristian Garin (113°) e Tomás Barrios Vera (172°), il Daniel Galan, colombiano (106°), il I boliviani Hugo Dellien (175°) e Murkel Dellien (213°), e il Brasiliano Felipe Meligeni Alves (149°), Gustavo Heide (179°) e João Fonseca (217°), che esordirà contro il francese Enzo Couacaud (196°), il padrone di casa Anton Matusevich (431°), lo spagnolo Oriol Roca Batalla (160°), l’australiano Philip Sekulic (240°), il francese Hugo Grenier (189°), l’ucraino Illya Marchenko (229°), il già citato albiceleste Burruchaga, e lo spagnolo Alejandro Moro Cañas (190°), correlativamente.

Come il ‘Peque’, la fase precedente del Maggiore Gli inglesi riceveranno altri giocatori famosi che non stanno godendo delle migliori notizie come il belga David Goffin (109°), quarti di finale nel 2019 e nel 2022, e i francesi Riccardo Gasquet (123esimo), semifinalista nel 2007 e nel 2015, e Lucas Pouille (219°), quarto di finale nel 2016, che sfiderà rispettivamente Marc Polmans (212°), Jack Pinnington Jones (636°) e Oliver Crawford (219°).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Conti e il suo primo titolo
NEXT Il gioiellino della Promozione che il Racing cercava e che ora vuole un’altra squadra di Lega: Olé