L’UCSM ha realizzato una campagna medica gratuita ad Aplao

L’UCSM ha realizzato una campagna medica gratuita ad Aplao
L’UCSM ha realizzato una campagna medica gratuita ad Aplao

L’UCSM ha distribuito 3mila farmaci a più di 700 persone che hanno ricevuto aiuti specialistici.

Decentralizzando l’assistenza sanitaria gratuita e cercando di fornire un servizio di qualità ai più bisognosi affinché ricevano cure specializzate e gratuite, la Direzione della Responsabilità Sociale Universitaria dell’Università Cattolica di Santa María (UCSM), ha realizzato la “Campagna di Assistenza Integrale di La salute ad Aplao”.

Per otto ore, 50 specialisti si sono presi cura di bambini, adolescenti e anziani presso l’Istituto Educativo Libertador Castilla.

Un totale di 700 pazienti hanno ricevuto assistenza nei settori dell’ostetricia, della psicologia, della medicina generale, del benessere infantile, degli ultrasuoni e dell’odontoiatria, in questa specialità hanno ricevuto la profilassi orale per prevenire la carie.
Allo stesso modo, una volta che i medici hanno completato la visita medica e hanno dato loro la diagnosi, i pazienti si sono recati nell’area farmacia dove hanno ricevuto i medicinali gratuitamente; Nel corso della giornata sono stati distribuiti 3mila farmaci, tra compresse e sciroppi; Ad ogni paziente è stata somministrata anche una crema solare e unguenti per ridurre il dolore muscolare. Inoltre, i beneficiari hanno ricevuto compresse di vitamina B e solfato ferroso per prevenire l’anemia.

Mentre i genitori venivano curati dai medici del Santa Maria, i bambini dai 5 ai 12 anni che si recavano nei locali dell’Istituzione Educativa Libertador Castilla accompagnando i genitori, ricevevano l’attenzione degli specialisti della Scuola Professionale di Educazione, che offrivano letture laboratori e il loro ragionamento verbale è stato stimolato attraverso giochi. Un totale di 30 minori hanno ricevuto aiuto nei laboratori.

Il dottor Cesar Sapaico del Castillo, direttore della Responsabilità Sociale Universitaria della Casa Santa Maria, ha spiegato che questa campagna globale mirava a fornire servizi sanitari, perché molte volte la popolazione non ha accesso ad essi, il che determina la presenza di fattori di rischio come malattie cardiache, obesità, diabete che provocano danni all’integrità fisica della popolazione.

Ci sono molte malattie che possono essere prevenute se vengono individuate in tempo, al fine di stabilire un trattamento precoce ed evitare investimenti elevati nella loro guarigione, motivo per cui promuoviamo questa campagna; È necessario promuovere la salute preventiva”, ha sottolineato il dottor Cesar Sapaico del Castillo.

Cura degli animali

L’equipe di medici veterinari composta da docenti della Scuola Professionale di Medicina Veterinaria e Zootecnica dell’UCSM, ha effettuato una campagna di sverminazione di cani e gatti, nonché vaccinato gli animali domestici con vaccini contro la rabbia; Sono stati inoltre sottoposti a cure per la sverminazione da pulci e zecche.

Il signor. Cintya Medina Escalante ha spiegato che uno dei problemi con l’avanzamento del virus della rabbia è dovuto al fatto che i proprietari di cani e gatti li lasciano per strada e quando si incontrano con cani abbandonati si infettano con questa malattia e si diffonde .generando un problema di sanità pubblica.

CURA VETERINARIA.
Riconoscimento dell’UCSM

Il dottor Renzo Pastor Alatrista, sindaco della provincia di Castilla, ha ringraziato la casa Santa Maria per l’attenzione riservata agli abitanti di Aplao, città che concentra 8mila dei 35mila abitanti della provincia.

“Questa campagna ci permette di aiutare la popolazione, dato che l’ospedale di Aplao non dispone di specialisti in modo permanente e i cittadini devono recarsi a Pedregal o Arequipa per ricevere questo aiuto specializzato; Allo stesso modo, su 10 bambini di questa località, 4 soffrono di anemia, per questo l’aiuto ricevuto dall’Università Cattolica di Santa María è stato molto prezioso”, ha sottolineato il sindaco della provincia.

Leggi anche: L’UCSM prepara gratuitamente 180 adolescenti a Sachaca

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Sian raccoglie la sfida di La Jefa e modella i minicortometraggi di Mario Bezares (VIDEO) – Publimetro México
NEXT Parigi 2024: le donne messicane si qualificano nel tiro con l’arco