È così che sono emersi il petrolio e il gas a Neuquén

Sì, Vaca Muerta era un mare e aveva una sua costa. Questo è ciò che ha permesso oggi di estrarre da quella zona il petrolio e il gas necessari per spostare l’industria e le case argentine.

Ci è voluto molto tempo per creare le finestre di generazione degli idrocarburi della formazione Vaca Muerta. Tutto ha avuto origine milioni di anni fa con acqua che entrava dall’Oceano Pacifico nella provincia di Neuquén da un fenomeno difficile da immaginare oggi: la catena montuosa delle Ande non esisteva.

L’oceano depositava materia organica a diverse profondità che venivano poi trasformati in idrocarburi per opera della pressione e della temperatura.

Perché il gas è più profondo del petrolio


Si tratta della “cottura” delle alghe in zone marine che superavano i 3.000 metri di profondità Hanno dato origine a formazioni in cui il gas era intrappolatoe nelle zone meno profonde “generava” petrolio.

Tutto questo processo è estremamente interessante e vale la pena prendersi un po’ di tempo per capirlo attraverso una spiegazione molto semplice e divertente. cliccando sul video che accompagna la nota.

Se vuoi saperne di più su aziende che operano a Vaca Muerta Si può accedere tramite il seguente link con tutte le informazioni aggiornate: https://mapa.rionegro.com.ar/energia

informazioni generali

  • Nome:
    Tecpetrol
  • Indirizzo:
    Carlos M. Della Paolera 299 piano 20 Buenos Aires, Argentina

*Contenuti brandizzati RN è l’area di generazione di idee e contenuti di Editorial Río Negro per i marchi di organizzazioni, istituzioni e aziende private con distribuzione sulle loro piattaforme digitali e social network. Questo contenuto è stato prodotto per un inserzionista e pubblicato da Contenuto brandizzato RN.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Fede Valverde non sapeva che avrebbe lasciato il Real Madrid e la cosa lo ha colto di sorpresa: “Gli ho scritto…”
NEXT Il momento scomodo di Dorival Júnior prima dei rigori del Brasile contro l’Uruguay