Tutto quello che devi sapere su Once Human, il nuovo gioco paranormale F2P che trionfa su Steam

Tutto quello che devi sapere su Once Human, il nuovo gioco paranormale F2P che trionfa su Steam
Tutto quello che devi sapere su Once Human, il nuovo gioco paranormale F2P che trionfa su Steam

L’apocalisse è avvenuta. La terra stessa è stata trasformata e mutata sotto l’effetto della polvere spaziale. Tra le rovine, un piccolo gruppo di umani ha acquisito abilità sovrumane e la capacità di sopravvivere nel nuovo ambiente come meta-umani. Siamo ancora sulla terra, ma non è più la terra: è un mondo nuovo da plasmare, pieno di segreti e misteri dove possiamo lasciare il segno. Questa è la premessa di Once Human, un survival F2P paranormal che è sbarcato su Steam con notevole successo, in linea con quella fame insaziabile di sopravvivenza che esiste sulla piattaforma di Valve. Inoltre, Once Human propone un approccio diverso, collocando l’azione in un’ambientazione dove il quotidiano e il paranormale vanno di pari passo, con tracce di giochi come Controllo o universi immaginari come quello legato alla Fondazione SCP.

L’ambientazione paranormale, i diversi piani dell’esistenza e le strane creature si uniscono ad elementi tipici del genere: raccolta di risorse, costruzione di basi, creazione, saccheggio ed elementi sia cooperativi che PVP all’interno di un’enorme mappa con diversi server sparsi in tutto il mondo. Il tutto è legato da una storia ricca di elementi attraenti, costellata da numerose missioni secondarie, all’interno di una progressione che ci porta da una zona all’altra della mappa, combattendo contro potenti entità all’interno dei Monoliti, spettacolari combattimenti contro i “boss finali” che segnano gli ostacoli più evidenti in termini di progressione.

Un lancio complicato

Anche se il lancio globale e il suo arrivo su Steam sono stati accolti male, con una valutazione “mista” al momento (55% di opinioni positive su 3645), la verità è che molte di queste opinioni negative sono dovuti a elementi che sono stati rapidamente corretti oppure sono in procinto di essere risolti. Il gioco, che è stato autopubblicato, ha inizialmente scelto di limitare i giocatori a un singolo personaggio, senza la possibilità di cambiare server. Ciò ha creato code enormi e molta frustrazione per l’impossibilità di condividere il mondo con gli amici. Lui la squadra ha agito rapidamente di fronte all’ondata di reclami e ha aperto la possibilità di creare più personaggi in modo che i giocatori possano cercare il server appropriato, sia per popolazione che perché hanno dei conoscenti lì. La risposta al rapido annuncio è stata positiva e descrive un team concentrato nel rendere il proprio progetto un successo.

Ingrandire

Una volta umano ha qualche problema in più, e alcune accuse che sembrano infondate. Sei stato accusato di P2W, ma non ce n’è motivo. Ha un aspetto chiamato Wish Machine che funziona come una sorta di fino a per ottenere armi rare, ma funziona con le risorse del gioco stesso, quindi non vi è alcun elemento di vantaggio in termini di pagamento. Le microtransazioni sono di natura strettamente estetica, quindi attualmente non esiste alcun vantaggio competitivo. Inoltre non è compatibile con Steam Deck, Al momento non offre nemmeno il supporto per i padoltre al fatto che si tratta di un gioco con requisiti tecnici impegnativi.

Una volta requisiti tecnici umani

Requisiti minimi

  • SO: Sistema operativo Windows 10 a 64 bit
  • Processore: Intel Core i5-4460
  • Memoria: 8 GB de RAM
  • Grafica: Nvidia GTX 750ti 4G / AMD Redeon RX550
  • DirectX: versione 11
  • Rete: connessione Internet a banda larga
  • Memoria: 55 GB di spazio disponibile
  • Note aggiuntive: SSD è altamente raccomandato

Requisiti consigliati

  • SO: Sistema operativo Windows 10 a 64 bit
  • Processore: Intel Core i7-7700
  • Memoria: 16 GB de RAM
  • Schede grafiche: Nvidia GTX 1060 6G / AMD Redeon RX 580 2304SP / Intel ARC A380
  • DirectX: versione 11
  • Rete: connessione Internet a banda larga
  • Memoria: 55 GB di spazio disponibile

Requisiti per 60 FPS

  • Sistema operativo: Windows 10 (64 bit)
  • Processore: Intel Core i5-12400F
  • Memoria RAM: 16 GB di RAM
  • Scheda grafica: NVIDIA GeForce GTX 3060 o AMD Radeon RX 6650 XT

Ingrandire

Con la sua ambientazione soprannaturale, la sua grande mappa che può essere percorsa con veicoli e persino planando in aria e le molteplici possibilità che offre, Once Human Si presenta come una scommessa unica in un genere competitivo come sopravvivenza, che sembra avere anch’esso una buona base. La cosa più difficile di questi giochi è ottenere una base di utenti stabile una volta superato l’avvio iniziale, ma il gioco di Starry Studio ha abbastanza elementi per ritagliarsi la propria nicchia.

Segui il Canale Twitter di MeriStation. Il tuo sito web di videogiochi e intrattenimento, per scoprire tutte le novità, gli aggiornamenti e le ultime novità sul mondo dei videogiochi, film, serie, manga e anime. Anteprime, analisi, interviste, trailer, gameplay, podcast e molto altro. Sottoscrivi!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La pubblicità dell’Adidas con Leo Messi e Lamine Yamal: “La capra e il bambino”
NEXT Yina Calderón avrebbe accennato ad Aida Victoria Merlano: “Parla di amor proprio e di supplicare l”uomo’ che l’ha ingannata”