che erano Marchesa, Luca, Vittoria e Juan Antonio, le VITTIME FATALI

che erano Marchesa, Luca, Vittoria e Juan Antonio, le VITTIME FATALI
che erano Marchesa, Luca, Vittoria e Juan Antonio, le VITTIME FATALI

Marquesa Luna e Luca Iván Escudero avevano tanti sogni. Entrambi sono nati a Serrano, a piccola cittadina nel dipartimento di Presidente Roque Sáenz Peñanel sud della provincia di Córdoba, e si erano trasferiti nella città di Córdoba per studiare.

La prima ad arrivare fu lei. Arrivò nella Capitale nel 2023 ed entrò nella carriera di Ragioniere pubblicopresso la Facoltà di Scienze Economiche, dell’Università Nazionale di Córdoba (UNC).

Come precisato da quell’unità accademica, era al secondo anno e si era iscritto per sostenere gli esami finali nel periodo degli esami di luglio-agosto.

Addio. Il comunicato diffuso dalla Facoltà di Scienze Economiche dell’UNC.

Luca Iván Escudero era arrivato in città quest’anno. Aveva sostenuto l’esame di ammissione alla carriera di banditore pubblico, che si insegna nella scuola preuniversitaria di Monserrat, dipendente dall’UNC, ma non si è iscritto, secondo fonti di quell’istituto.

Sia Marquesa che Luca avevano terminato gli studi secondari presso la scuola San Alberto y San Enrique a Serrano. Lei era una classe del 2022 e lui una della classe 2023, secondo quanto hanno raccontato La voce.

Marchesa. Era originaria di Serrano. Stava studiando una laurea in contabilità pubblica presso UNC (Reti).

Dopo la tragica notizia, la scuola ha rilasciato un comunicato in cui esprime il suo profondo dolore e sottolinea di essere unita nella preghiera di fronte alla perdita irreparabile dei giovani.

Luca Ivan Escudero. Aveva terminato il liceo nel 2023 (per gentile concessione).

Intanto il comune di Serrano Mercoledì 10 luglio è stato dichiarato il luttoorganizzato dal sindaco Ismael Goñi.

La bandiera è rimasta a mezz’asta, in segno di lutto, nel piccolo comune di poco più di cinquemila abitanti.

Altri comuni e località lungo il corridoio della strada provinciale 4 hanno espresso il loro cordoglio per la morte di Marchesa e Luca.

Comune di San Joaquín. Ha rilasciato una dichiarazione con le condoglianze (per gentile concessione).

Una coppia, le altre due vittime dell’incendio

Oltre a Marchesa e Luca, le altre due vittime sono state identificate dalle autorità come Juan Antonio Paz (52 anni) e Victoria Zangheri (30), entrambi erano una coppia.

Victoria è nata a Isla Verde, una cittadina nel dipartimento di Marcos Juárez, nel sud-est della provincia.

Vittoria. Era originaria di Isla Verde (per gentile concessione).

Aveva una laurea in Nutrizione ed era un’istruttrice e atleta eccezionale sport con palo, una disciplina che fonde danza e acrobazia utilizzando una barra metallica verticale.

Nel frattempo, Juan Antonio Paz era un musicista, riconosciuto principalmente nella scena rock di Córdoba. Era il batterista della band alternativa hardrock-metal Epifanic.

La band stessa, infatti, gli ha dedicato un post sui propri network, salutando l’artista e ricordandolo mentre suonava la batteria.

Juan Antonio Paz, una delle quattro vittime mortali dell’incendio del Centro. (Instagram)
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il sindacato degli agenti di polizia denuncia l'”attacco ingiustificato” contro il commissario segnalato da Nacho Cano
NEXT Lionel Messi e Lamine Yamal! La storia del ritratto | TUDN Copa America 2024