Luis Suárez lascia Borja ‘graffiato’ e lo accusa di aver iniziato la rissa: “Quello in alto vede tutto” | TUDN Copa America 2024

Luis Suárez, attaccante della Nazionale uruguaiana, ha graffiato Miguel Borja, giocatore della Nazionale colombiana, dopo la partita vinta dai Caféteros nelle semifinali della Copa América 2024.

L’uruguaiano ha accusato Borja di aver riscaldato la partita nel finale, iniziando con una rissa in mezzo al campo e che ha portato ad un forte scambio tra entrambe le panchine.

Suárez ha detto che c’è qualcuno ai vertici che “vede tutto”, oltre ad avvertire Borja che “tutto è pagato” dopo quello che è successo nella vittoria per 1-0 della Colombia a Charlotte, oltre a spiegare che c’era rabbia nella squadra è dovuto al fatto che le famiglie degli uruguaiani erano in pericolo.

“Quello che ho visto è stato qualcosa di famiglia, che hanno iniziato a mettere all’angolo, bisogna stare più attenti in questo tipo di partite, ma si inizia con un surplus di Borja in mezzo al campo, è un professionista, abbiamo salvato ciascuno dei rivali è irrispettoso, ma ehi, la persona in alto osserva tutto e torna sempre.”

Luis Suárez si è anche rammaricato dell’opportunità avuta e di aver colpito il palo nel secondo tempo, cosa che avrebbe cambiato il corso della partita dell’Uruguay contro la Colombia nella lotta per raggiungere la finale della Copa América 2024.

“Avrebbe cambiato il corso della partita, lui non voleva entrare, ce l’avevamo e usciamo con un sentimento di tristezza, di amarezza”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Bely e Beto in Messico 2024: date, città e biglietti
NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare