‘MasterChef’ si guadagna una raffica di critiche per il trattamento riservato a un candidato che decide di abbandonare il programma

‘MasterChef’ si guadagna una raffica di critiche per il trattamento riservato a un candidato che decide di abbandonare il programma
‘MasterChef’ si guadagna una raffica di critiche per il trattamento riservato a un candidato che decide di abbandonare il programma

Tamara, concorrente di “MasterChef”, e Jordi Cruz, giudice del programma. (RTVE)

L’abbandono volontario di un richiedente nella consegna di MasterChef trasmesso questo mercoledì 24 aprile, ha generato una raffica di critiche nei confronti del programma per il trattamento ricevuto dalla concorrente dopo aver comunicato la sua decisione. Il Ministro della Sanità, Monica Garciaha attaccato il formato TVE, così come buona parte del pubblico.

“No, dare priorità al benessere emotivo rispetto ai ritmi frenetici della vita non è egoismo, ma una decisione coraggiosa. Il nostro impegno per la mentale implica affrontare le cause che rendono la vita dolorosa. Non vogliamo una società drogata con caffeina e ansiolitici“, ha scritto la responsabile della Sanità sul suo account X, ex Twitter.

Potrebbe interessarti: Pablo Motos elogia una macchina per la rigenerazione cellulare e Mónica García mette in guardia dalla pseudoscienza: “È una bufala”

García cita nel suo post il video in cui la concorrente Tamara comunica ai giudici e ai suoi compagni la sua decisione di abbandonare la competizione. “Ho chiaro che molti miei compagni lo meritano molto più di me, e non mi vedo in finale, quindi me ne vado, saluto”, ha detto la candidata, che ha confessato di essere “costantemente nervoso” a causa della pressione del programma.

Mentre Pepe Rodríguez era interessato alle ragioni che lo hanno portato a prendere quella decisione, Jordi Cruz è intervenuto in tono duro per attaccare il concorrente: “Non ti farei nessuna domanda. Direi semplicemente “molto bene, ciao”. Hai tolto opportunità alle persone.”, sbottò.

blockquote class=”twitter-tweet”>

È assolutamente intollerabile che quanto accaduto a MasterChef venga trasmesso dalla televisione pubblica. Poi ci riempiamo la bocca parlando di salute mentale, ma anche se non ci sono psicologi nel pubblico, pagano questa violenza con i nostri soldi. pic.twitter.com/KSJYeOVnZL

— Paola Aragón Pérez (@paragonperez) https://twitter.com/paragonperez/status/1783273976602435925?ref_src=twsrc%5Etfw

“Mi sento molto frustrato e non voglio continuare la dinamica in cui non sto bene. Perdonami, ma È più importante stare bene “Lascia che ti deluda, con tutto l’amore del mondo”, ha ribattuto Tamara, che il catalano ha bruscamente congedato, chiedendole il grembiule e indicando la porta.

“È assolutamente intollerabile che quanto appena accaduto a MasterChef venga trasmesso dalla televisione pubblica”, ha scritto un utente sui social accanto al video del momento in questione. “Poi ci riempiamo la bocca parlando di salute mentalema anche se non ci sono psicologi nel pubblico, con i nostri soldi pagano questa violenza”, aggiunge lo spettatore.

Come questo, ci sono decine di commenti critici nei confronti dell’atteggiamento del giudice del talento culinario. “Come sarà questo per gli chef e le celebrità che collaborano felicemente con questo concorso? È normale che nella televisione pubblica un concorrente venga trattato così per il semplice fatto di voler smettere?”, scrive il giornalista culinario Mikel López Iturriaga.

Molte delle reazioni ricordano anche il caso di Veronica Forqué, che si è tolto la vita poco dopo aver lasciato lo spettacolo. La sua morte ha aperto il dibattito pubblico sulla salute mentale nel concorso prodotto da Shine Iberia e, nonostante lo scandalo che ne è seguito, i giudici hanno ancora una volta attaccato un concorrente per aver ceduto alla pressione del programma.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Lali Espósito ha cercato di sedurre un partecipante di Factor X Spain senza sapere che aveva una ragazza