Lei è Taína Gravier, la figlia 16enne di Valeria Mazza: si è lanciata come cantante in Europa e sta facendo scalpore

Lei è Taína Gravier, la figlia 16enne di Valeria Mazza: si è lanciata come cantante in Europa e sta facendo scalpore
Lei è Taína Gravier, la figlia 16enne di Valeria Mazza: si è lanciata come cantante in Europa e sta facendo scalpore

L’adolescente ha brillato con la sua interpretazione a La Voz Kids in Spagna.

Lei è Taína, la figlia di Valeria Mazza e Alejandro Gravier.

Taina Gravier, la figlia maggiore di Valeria Mazza E Alessandro GravierA 16 anni sa già cosa vuole fare. A differenza di sua madre, che scelse di fare la modella e guidare, L’adolescente si è lanciata come cantante in Europa e ha fatto scalpore.

Per la prima volta, Taína ha cantato in pubblico. La sua esibizione ha avuto luogo nel reality show La voce dei bambini di Spagnadove è riuscito ad affascinare l’esigente giuria composta da David Bisbal, Rosario Flores, Melendi e Lola Índigo.

“Mia madre è Valeria Mazza, la modella. “Ho pensato molto a dedicarmi alla moda, ma adoro cantare”.

“Vengo spesso in Spagna a causa del lavoro di mia madre. Mia madre è Valeria Mazza, la modella. Ho pensato molto a dedicarmi alla moda, ma amo cantare“, è così che Taína si è presentata al pubblico, prima di osare esibirsi Vivere così è morire d’amore Di Camillo Sesto.

Taína Gravier in “La Voz Kids” in Spagna

Taína Gravier in “La Voz Kids” in Spagna

Taina Gravier.

TAÍNA SOGNA DI DIVENTARE UNA CANTANTE RICONOSCIUTA

Taina Ha detto che vuole guadagnarsi da vivere con la musica.

Il mio sogno è riuscire a guadagnarmi da vivere con ciò che mi piace: la musica. E per prepararsi a tutto ciò Seguo corsi di canto, ballo, teatro e commedia musicale. Sono appassionato di tutto ciò che è artistico”, ha detto nel reality show.

“Il mio sogno è riuscire a guadagnarmi da vivere con ciò che mi piace: la musica.”

Prima di concludere ha chiarito che, nonostante si stia preparando a realizzare il suo sogno, non trascura gli studi secondari.

“Con la scuola e tutto ciò che faccio quotidianamente, sento che ci vuole molta dedizione.”

Con la scuola e tutto ciò che faccio quotidianamente, sento che ci vuole molta dedizione., devo anche essere disposto a studiare per la scuola. Per adesso, Cerco di non lasciare che l’elemento artistico si intrometta. A volte posso commettere degli errori, ma cerco sempre di imparare cose nuove”, ha detto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La (inquietante) serie Netflix che sta facendo molto parlare
NEXT Il governo argentino elimina il canale Telesur dalla sua rete televisiva digitale aperta | Internazionale