3 serie che non smettono di crescere nella classifica delle più viste su Netflix di maggio e che creano davvero dipendenza


Questo maggio, le conversazioni tra familiari, amici e colleghi sui contenuti Netflix sono state sicuramente distribuite tra tre serie. Da un lato, ‘The Bridgerton 3’, re assoluto in tutto il pianeta e ovviamente in Spagna dalla sua première giovedì scorso. D’altra parte, due casi reali trasformati in finzione con più o meno fantasia: “La mia renna impagliata”, quel sorprendente caso di abuso; e ‘Il caso Asunta’, sull’omicidio dell’adolescente Asunta Basterra, con i sempre grandi Candela Peña e Tristán Ulloa.

Ma ci sono altre serie interessanti, divertenti e avvincenti che continuano a crescere tra le più viste su Netflix in questo mese di maggio e che possono rappresentare una buona alternativa se avete già finito le altre tre. Una serie coreana che vi ricorderà molto ‘The Squid Game’ e che è molto curiosa; un thriller britannico molto corretto e ben interpretato su alcune persone ‘spontanee’ che interpretano i detective e una serie di documentari su un terribile caso di omicidio e inganno avvenuto recentemente in Spagna. Da non perdere.

“L’8 spettacolo”

Netflix

Sembra che gli sceneggiatori coreani si stiano specializzando in serie che riuniscono un gruppo di personaggi in uno strano gioco. Sono passati tre anni dalla prima di ‘The Squid Game’, di cui aspettiamo presto la seconda stagione, ma mentre arriva potete aprire la bocca con “L’8 spettacolo”, una serie di 8 episodi (ovviamente) di circa cinquanta minuti in cui si racconta come otto persone rinchiuse in un misterioso edificio di otto piani partecipano ad un’allettante ma pericolosa gara in cui vincono soldi col passare del tempo. Qui il tempo è denaro, letteralmente, ed è molto divertente vedere in che tipo di situazioni si troveranno i personaggi e come scopriranno come giocare a questo strano gioco.

VEDI SERIE

“Bodkin”

Netflix

“Bodkin” è un thriller dall’umorismo nero di sette episodi su un gruppo eterogeneo di podcaster che indagano sulla misteriosa scomparsa di tre sconosciuti in un’idilliaca cittadina sulla costa irlandese. Non appena iniziano a tirare il filo, scoprono una storia molto più strana ed emozionante di quanto immaginassero. Mentre questi eroi cercano di discernere tra realtà e finzione – in relazione al caso, ai loro colleghi e, cosa più dolorosa, a se stessi – la serie sfida la nostra percezione della verità e scopre le storie che raccontiamo a noi stessi per giustificare o ratificare le nostre convinzioni le nostre paure.

VEDI SERIE

“Il re del cachopo”

il re della serie netflix cachopo
Netflix

Miniserie documentaria di tre episodi che racconta il caso sorprendente di uno chef spagnolo (che poi si rivelò poi non esserlo), César Román Viruete, alias ‘Il re del cachopo’, che ha costruito un franchising di ristoranti di enorme successo e che, in seguito all’omicidio della sua ex compagna – che ha ucciso, smembrato, messo i suoi pezzi in una valigia e poi dato alle fiamme -, si è scoperto che era un truffatore. La sua intricata rete di segreti e false identità rivelò che in realtà era un falangista convinto che iniziò la sua ‘carriera’ infiltrandosi in un sindacato di sinistra, per passare informazioni alla Falange ed essere più valorizzato.

VEDI SERIE

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ernesto, il gaucho di “Cuestión de peso” ha avuto un grave scompenso: è stato curato da SAME e la cosa ha preoccupato tutti