Con sollievo di tutti, il passaggio da HBO Max a Max ha evitato quanto accaduto in passato

Con sollievo di tutti, il passaggio da HBO Max a Max ha evitato quanto accaduto in passato
Con sollievo di tutti, il passaggio da HBO Max a Max ha evitato quanto accaduto in passato

Il cambio di piattaforma è stato per lo più pacato ed ha evitato di farci vivere drammi non così lontani nel tempo.

Ieri è stato un grande giorno Scoperta della Warner Bros: HBO Max ha salutato in Spagna e ha fatto il salto definitivo su Max, la nuova piattaforma di streaming dell’azienda che da tempo fornisce servizio negli Stati Uniti e in America Latina e finalmente fa la sua comparsa anche nel nostro territorio.

Con film come Duna: seconda parte alla guida della première, un’interfaccia migliorata e rinnovata, nuovi piani di abbonamento e un occhio alle promettenti versioni future come serie di Harry Potter o, non così lontano, la seconda stagione di la casa del dragoMax ha molto da offrire.

Iscriviti a Max

Se ti piacciono le serie come Friends, I Soprano o Il Trono di Spade, Max ha queste e molte altre nel suo catalogo.

Registrati

Ma ogni transizione di questo tipo vede gli incidenti in agguato, e molti tendono a scatenare il caos nei primi giorni, e con esso una raffica di lamentele.

Quando, infatti, un anno fa HBO Max cambiò in Max negli Stati Uniti, la situazione era completamente fuori controllo, con un numero indicibile di lamentele sia dirette che sui social network.

Max realizza una transizione “pacifica” in Spagna

Fortunatamente, in Spagna ci sono stati pochi incidenti degni di nota sì, alcuni doppiaggi e sottotitoli sono scomparsi in alcuni contenutiqualcosa che diversi utenti hanno trasmesso ai community manager della piattaforma.

Al di là di questi casi e qualche problema di compatibilitàsebbene la maggior parte siano domande, la lamentela più grande proviene dagli abbonati HBO Max che godono dello sconto a vita del 50% sul loro abbonamento.

Molti di questi utenti Affermano che Max consente di mantenere lo sconto se passano al piano Premium per godere della massima qualità di risoluzione e suono, poiché il cambio di piattaforma li ha posizionati come “Old Standard”, che consente il massimo del Full HD.

Anche se lo scenario zero incidenti sarebbe il più auspicabile, Max ha preso nota delle transizioni in altri territori e ha ridotto al minimo gli incidenti nel nostro Paese in modo che tu possa continuare a guardare i tuoi film e le tue serie con il massimo comfort possibile.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La riflessione scioccante di Furia nella fase finale della competizione
NEXT Ho visto i primi tre episodi di The Boys.