Gli ideatori di ‘The 3-Body Problem’ chiariscono i dubbi sul suo rinnovamento atipico

Gli ideatori di ‘The 3-Body Problem’ chiariscono i dubbi sul suo rinnovamento atipico
Gli ideatori di ‘The 3-Body Problem’ chiariscono i dubbi sul suo rinnovamento atipico

QUESTO SARÀ IL TUO FUTURO

L’adattamento dei romanzi di Liu Cixin lasciava il suo destino nell’aria nonostante avesse annunciato che sarebbe tornato con “nuovi episodi”.

Di Alessandro Rodera

Il 22 maggio 2024 | 11:59

Netflix non ha commentato il futuro di “Il problema dei tre corpi” fino al 15 maggio, quasi due mesi dopo l’uscita della prima stagione. Per tutto quel tempo, Il ritorno della serie è stato messo in dubbio, a fronte del quale si giocava un budget di circa 20 milioni di dollari a episodio a cui non era corrisposta una massiccia accoglienza di pubblico. Tuttavia, dall’altro lato della scala c’era l’estensione del materiale originale pluripremiato, la saga letteraria di Liu Cixin, e l’intenzione dei tre showrunner di arrivare fino in fondo.

“Lo scioccante dramma fantascientifico di David Benioff, DB Weiss e Alexander Woo tornerà con nuovi episodi“si legge nel comunicato ufficiale della piattaforma, che, saltando le solite convenzioni, Ho evitato di fare riferimento a un numero specifico di stagioni o capitoli. Non si trattava di un rinnovo per una seconda stagione e nemmeno per una terza, ma semplicemente di un ordine per un numero indefinito di episodi. Infatti, La stessa compagnia ha assicurato che “il numero delle stagioni e degli episodi verrà rivelato in seguito”giocando così con l’enigma di quando l’adattamento potrebbe essere completato.

“Il problema dei 3 corpi”

Ciò che è stato chiarito è questo la storia raggiungerebbe “la sua conclusione epica”, e una settimana dopo è stata fatta un po’ di luce su queste affermazioni opache. Come riportato da The Hollywood Reporter sulla base delle dichiarazioni dei tre creatori, L’ordine sarebbe per “stagioni”, al plurale, quindi la narrativa andrebbe oltre la seconda puntata. In ogni caso, si sottolinea che il numero di ore previste per adattare ‘La Foresta Oscura’ e ‘La Fine della Morte’, i restanti romanzi, sarà rispettato. “Sapevamo quante ore ci servivano per raccontare il resto della storia perché abbiamo una tabella di marcia che arriva fino alla fine. E abbiamo ciò di cui abbiamo bisogno per concludere il progetto come avevamo pianificato all’inizio”, spiega Weiss.

Un lungo viaggio

Senza rivelare se ‘The Three-Body Problem’ si concluderà con una teorica terza stagione, Benioff traccia però una mappa con tempi abbastanza definiti:”Quando finiremo di lavorare sulla serie, ci avremo dedicato sette anni“. Tenendo conto che il progetto è stato annunciato nel 2020, l’attenzione sarebbe quella di terminare l’invasione aliena nel 2027. Riguardo a quel futuro, Benioff aveva già avvertito prima della première che la serie non smetterà di crescere: “Liu Cixin ha creato un’incredibile trilogia che, secondo me, può solo migliorare. Il secondo libro è molto meglio del primo e il terzo mi ha lasciato a bocca aperta.” In effetti, a quel tempo c’era già una scena che sarebbe avvenuta nella terza stagione, quindi, Almeno nei suoi piani avrebbe raggiunto quella cifra.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ernesto, il gaucho di “Cuestión de peso” ha avuto un grave scompenso: è stato curato da SAME e la cosa ha preoccupato tutti