la serie iconica riceverà un nuovo riavvio

la serie iconica riceverà un nuovo riavvio
la serie iconica riceverà un nuovo riavvio

Una delle famiglie più amate di tutti i tempi torna, ma con un approccio che promette grandi sorprese

Le persone che sono cresciute con questo classico sono entusiaste

Unisciti alla conversazione

Negli anni ’60, le commedie familiari erano le principali star della televisione nazionale negli Stati Uniti. Questo tipo di storie erano destinate all’intrattenimento, tuttavia erano considerate un’emulazione dell’idea della famiglia perfetta. Nel tentativo di diversificare, James Wan ha rotto gli stereotipi attraverso un approccio associato agli esseri magici. Così, nel 196, nacque La famiglia dei mostriIL sitcom che ora riceverai una serie di riavvio e viene chiamata 1313.

Non è la prima volta che una serie riceve questo tipo di trattamento, lo abbiamo già visto Mercoledì, una delle migliori serie Netflix, che ruota attorno agli anni da studente del piccolo membro della famiglia Addams. Inoltre, non è una novità che la storia dei Mostri cerchi di essere reinventata in modo più oscuro e moderno.

Di cosa parla La Famiglia dei Mostri?

Il Munster

La Famiglia dei Mostri è una delle sitcom più importanti della storia

La famiglia dei mostri è una serie televisiva degli anni ’60, con Fred Gwynne, Ivonne DeCarlo, Al Lewis, Butch Patrick e Pat Priest. Per 70 capitoli, distribuiti in 2 stagioni, segue la storia di una famiglia peculiare dall’aspetto mostruoso. La divertente coppia è composta da Herman e Lily Munster, un mostro di Frankenstein e un vampiro, che sono i genitori di Eddie, un piccolo lupo mannaro. Nella villa gotica vivono anche il nonno, un ex conte, e la nipote di Lily, l’unica completamente umana.

Fondamentalmente l’argomento è una sorta di satira sullo stile di vita suburbano degli americanimolto ben orchestrato, attraverso la messa in scena di una famiglia che non si inserisce nella società.

Il progetto che segna il ritorno del Mostro

Non è la prima volta che si tenta di riportarli indietro La famiglia dei mostri. Nel 1966 uscì il primo film attorno alla storia originale, in essa Herman riceve il titolo di Sir Munster d’Inghilterra, quindi deve trasferirsi in campagna con la sua famiglia e difendere il suo onore. Nel 1981 il seguito intitolato La vendetta dei mostridove robot simili nell’aspetto a Herman e al nonno compiono una rapina di gioielli, costringendoli a dimostrare la loro innocenza, scoprendo i veri criminali.

Dopo, tra il 1988 e il 1991 andò in onda la serie televisiva La famiglia dei mostri Oggi. Il progetto aveva come protagonisti nuovi attori e consisteva in 3 stagioni, divise in 72 episodi. Per quanto riguarda la trama, ambienta la famiglia negli anni ’90, dopo essere rimasta ibernata in un seminterrato per due decenni a seguito dell’esperimento fallito del nonno.

Allo stesso modo, attraverso a riavviare della serie classica, Bryan Fuller ha fatto un nuovo tentativo di portare i Mostri sullo schermo nel 2012, tuttavia, è stato cancellato prima della sua première. Alla fine, nel 2022, Rob Zombie ha trovato la strada giusta e l’ha messo sullo schermo La famiglia dei mostriun film con Sheri Moon Zombie e Jeff Daniel Phillips.

Cosa aspettarsi dal 1313?

1313

I tuoi mostri televisivi preferiti, ma a colori

Sebbene sia in fase di sviluppo, è confermato 1313 sarà legato al marchio Mostri classici universali. Secondo il comunicato ufficiale, Lindsey Anderson Beer è responsabile della regia, tuttavia, il progetto comprende la società di produzione Atomic Monster di James Wan, il che dà indicazioni sulla dose di horror prevista considerando che la traiettoria del regista nel genere spazia da Silenzio dal maleFino a Il malvagiodue produzioni che si affiancano ai migliori film horror del 2024.

Per chi non conosce troppo la storia, la nuova serie Prende il nome dall’indirizzo dei Munster al 1313 Mockingbird Lane e possiede il sigillo di qualità di Universal Content Productions, l’attuale divisione di tendenza di Universal.

Decisamente, una serie promettente che riunisce ciò che è necessario per accontentare i fan della produzione originale e catturare il pubblico attuale. In assenza di dettagli riguardanti la trama, non ci resta che attendere le sorprese che il suo arrivo ci riserverà.

Puoi seguire Alfa Beta su Facebook, WhatsApp o Twitter (X) per rimanere aggiornato con le ultime novità sui videogiochi.

Unisciti alla conversazione

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Quando debutta la terza stagione di The Manager, la serie di Francella?
NEXT Ernesto, il gaucho di “Cuestión de peso” ha avuto un grave scompenso: è stato curato da SAME e la cosa ha preoccupato tutti