Muore l’attrice Anouk Aimée, la Maddalena de ‘La dolce vita’ e leggenda del cinema francese

Muore l’attrice Anouk Aimée, la Maddalena de ‘La dolce vita’ e leggenda del cinema francese
Muore l’attrice Anouk Aimée, la Maddalena de ‘La dolce vita’ e leggenda del cinema francese

Attrice francese Anouk Aimeeconosciuta tra gli altri per i suoi ruoli in La dolce vitadi Federico Fellini, ed Un uomo e una donna, di Claude Lelouch, è morto questo martedì all’età di 92 anni. Sua figlia Manuela Papatakis ha annunciato sul suo account Instagram di essere con lei “quando è morta questa mattina, nella sua casa di Parigi”.

Nata a Parigi nel 1932 e figlia di attori, Anouk Aimee All’età di 14 anni, ha iniziato la carriera cinematografica, grazie al ruolo di Maddalena in La dolce vita, nel 1960. Tre anni dopo si ripeterà agli ordini di Federico Fellini nel film Fellini 8 e 1/2. Tra l’uno e l’altro ha recitato in film come Loladi Jacques Demy; Il giudizio universale, di Vittorio De Sica; E Sodoma e Gomorra, con Robert Aldrich e Sergio Leone come registi. Nel 1966 sarebbe arrivato Un uomo e una donnadi Claude Lelouch, che le è valso un Golden Globe e una nomination all’Oscar come migliore attrice.

Anouk Aimee È stata sposata quattro volte: con Albert Finney, Pierre Barouh, Nikos Papatakis e Edouard Zimmermann. Il suo matrimonio con Albert Finney durò otto anni, tra il 1970 e il 1978.

Nel 1994 ha partecipato al coro Pronto da indossaredi Robert Altmann. Il suo ultimo lungometraggio è del 2019: Gli anni più belli di una vita. Era u il ricongiungimento con Claude Leloch nella regia. Leloch e Anouk Aimée. Un uomo e una donna che forse si ricordarono allora che gli anni più belli della loro vita erano passati negli ormai lontani, ma immortali nella memoria, anni ’60.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Érika Zapata ha ricevuto un regalo speciale da un seguace durante la registrazione di Eye of the Night