è riapparso un asino perduto 5 anni fa, adottato da un branco di alci

è riapparso un asino perduto 5 anni fa, adottato da un branco di alci
è riapparso un asino perduto 5 anni fa, adottato da un branco di alci

Nelle ultime ore è riemerso su X un video che propone una scena insolita. In esso vedi un asino che si comporta come uno degli altri in un branco di alci.

Un branco di alci ha adottato un asino di nome Diesel “scomparso più di cinque anni fa ad Auburn”, si legge nel tweet di UHN Plus che contiene il video, che è già stato visto quasi 1 milione di volte.

La clip appartiene all’atleta americano Max Fennell e risale al 31 marzo. Sul suo Instagram, Fennell lo ha condiviso e ha osservato: “Probabilmente uno dei miei viaggi di caccia più selvaggi fino ad oggi. Mi sono imbattuto in un branco di alci che aveva adottato un asino. “Non riesco a smettere di guardarlo e sono sorpreso che l’asino sembri felice e in salute!”

La cosa curiosa è che nei commenti sono apparse persone che dicevano di aver visto l’asino. Un uomo, ad esempio, lo definì “una leggenda”: ​​“Quell’asino è proprio una leggenda! Corre con la “” da anni.

Ma ancora più sorprendente è che sia apparsa una persona che ha affermato di aver posseduto Diesel fino al giorno in cui è fuggito da casa, nel 2019.

Un utente chiamato David Drewry ha scritto sotto il video: “È davvero Diesel. È scappato da me mentre stavo facendo le valigie 5 anni fa. È stato straziante in quel momento. Sono felice di vedere che sta aiutando le persone ascoltate a crescere”.

Lo scambio tra la Drewry e Fennell è proseguito con la risposta dell’atleta, che ha espresso la sua sorpresa per aver ritrovato l’ex proprietario dell’asino selvatico dalla sua star del video.

“Sono sorpreso che tu abbia ricevuto questo post e speravo davvero che tu lo ricevessi! Qualche anno fa il mio cane scappò in quella zona e per fortuna tornò e fu portato ai vigili del fuoco. Posso solo immaginare quanto debba essere stato straziante. “È stato fantastico vedere Diesel là fuori e sta davvero vivendo la sua vita migliore e appare il più sano possibile”, ha scritto Fennell.

E la Drewry ha risposto: “Sono felice che tu abbia riavuto il tuo cane. Un po’ più difficile catturarne uno selvatico.”

Nelle foto che la Drewry ha caricato sulle reti anni fa, si può vedere Diesel che lo accompagna al lavoro. Infatti in molte delle immagini in cui appare l’animale ci sono utenti che chiedono della sua storia.

Diesel, l’asino, quando apparteneva ancora alla Drewry. Foto: Instagram

Il precedente proprietario dell’animale non ha pubblicato alcun post su Instagram o Facebook relativo all’asino da quando l’atleta ha pubblicato il post virale. Naturalmente, ha scherzato dicendo che Diesel è la “sicurezza” per l’alce.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Chi è Mazzi Dumato, il miliardario finito in povertà dopo aver donato l’intero suo patrimonio per una causa nobile