La spesa per convenzioni con il settore privato si è dimezzata nella precedente legislatura

La spesa per convenzioni con il settore privato si è dimezzata nella precedente legislatura
La spesa per convenzioni con il settore privato si è dimezzata nella precedente legislatura

L’ultima legislatura, quella del governo socialista guidato da Concha Andreu, ha visto l’integrazione nel sistema sanitario pubblico della Rioja di diversi servizi precedentemente esternalizzati, tra cui gli accordi con Viamed-Los Manzanos e la gestione privata del trasporto sanitario. Ciò ha causato il Le voci di bilancio destinate ai servizi di assistenza con risorse esterne verrebbero ridotte di oltre la metà, passando da 24,8 milioni nel 2021 a 10,5 milioni nel 2023.

I budget regionali sono rimasti abbastanza stabili, intorno ai 24 milioni di euro per i concerti, dopo aver raggiunto il massimo nel 2016, con una dotazione di 26,1 milioni. Il grande cambiamento è arrivato nel 2022. Quell’anno il governo regionale aveva già reintegrato nel sistema pubblico buona parte dei servizi precedentemente privatizzati. In tre anni i contributi agli enti privati ​​per le cure specialistiche furono ridotti di 8 milioni, ma la grande svolta fu la fine dell’affidamento dei trasporti sanitari a Ferrovial, che costavano oltre 7 milioni annui, e la creazione dell’ente pubblico’ La Rioja Cuida’ che ha assunto questo servizio.

Nel 2019, poco prima della pandemia, La Rioja era la quinta comunità che destinava la maggior parte della propria spesa sanitaria ai concerti (7,4%), dietro la Catalogna, Madrid, le Isole Baleari e le Isole Canarie. Questa situazione si è completamente ribaltata nel 2023, anno in cui La Rioja ha ridotto tale percentuale al 3,4%, la terza più piccola dell’intero Paese. Solo Castilla y León (2,9%) e Cantabria (3,3%) hanno previsto un esborso inferiore.

Quest’anno nella nostra regione gli stanziamenti per l’outsourcing sono aumentati nuovamente a 14,7 milioni di euro, poiché gli interventi in traumatologia, urologia, chirurgia generale, oftalmologia, neurochirurgia vertebrale e vascolare sono stati nuovamente trasferiti a società private.

La compagnia privata Rioja aggiunge 165 posti letto in 3 ospedali

La sanità privata a La Rioja conta tre ospedali, rispetto ai quattro centri pubblici –San Pedro, Calahorra, Carpa e General–, tuttavia, la proporzione di posti letto è inferiore, poiché, su 1.050 totali, ce ne sono 165. (16 %) quelli riscontrati nelle strutture private. Si tratta di uno dei tassi più bassi del paese, inferiore solo a Castilla-La Mancha (6%) ed Estremadura (10%). D’altra parte, in termini di attrezzature ad alta tecnologia, i centri privati ​​della Rioja contavano 4 équipe nel 2022 (sala di emodinamica, densitometri ossei, risonanza magnetica e TC), mentre erano 65 quelle appartenenti alla sanità pubblica.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Jorge Zavala ha sottolineato che le violenze verificatesi giovedì scorso sono il risultato delle decisioni dei leader
NEXT Doppio incidente sulla Tangenziale Ovest: nebbia e mancanza di illuminazione come fattori scatenanti