Turismo stradale: Todino ripete la vittoria ma ora con la Ford Mustang | I tifosi hanno riempito il circuito di Concepción del Uruguay

Turismo stradale: Todino ripete la vittoria ma ora con la Ford Mustang | I tifosi hanno riempito il circuito di Concepción del Uruguay
Turismo stradale: Todino ripete la vittoria ma ora con la Ford Mustang | I tifosi hanno riempito il circuito di Concepción del Uruguay

Da Concepción del Uruguay

Per la vicinanza a Buenos Aires, perché il campionato si scalda nonostante il freddo, perché il motorsport argentino continua ad essere un punto d’incontro per i metalmeccanici di tutta l’Argentina, perché nelle strade si sente il rumore dei motori, perché nonostante la crisi , di “non ci sono soldi”, si vedono ancora fumanti griglie popolari disposte a lato della pista dell’Autódromo de Concepción del Uruguay, dove i tifosi montavano le proprie impalcature edili per poter alzare gli occhi sui 4.279 della pista metro che ha appena festeggiato 10 anni dalla sua inaugurazione, perché il motorsport costruisce ponti, rafforza legami e crea comunità, una parola su cui vale sempre la pena tornare e ripensare, soprattutto in questi tempi in cui l’odio cerca di imporsi con la sua violenza e le sue parole. intolleranza, per tutto questo la gara del TC di Concepción del Uruguay, valida per il sesto appuntamento del campionato, è stata una vera festa popolare.

La Ford Mustang di Todino. ACTC Press

Colui che dopo due giorni di attività ha finito per festeggiare sul gradino più alto del podio è stato Germán Todino (Ford Mustang), per ripetere la sua vittoria del 2023 in questa città quando vinse a bordo di una Dodge Cherokee. La celebrazione di Gaucho de Rivera è stata pura emozione, circondato dai membri della sua squadra, dalla sua famiglia, e il plauso dei tifosi dei ferri durante la cerimonia di premiazione è stata una giusta ricompensa per quello che è stato lo sviluppo della gara di 25 giri. in cui ha dominato dall’inizio alla fine, quasi senza sorprese se non fosse stato per l’ingresso della safety car a tre giri dalla fine, che ha aggiunto un po’ più di adrenalina alla finale sul circuito di Entre Ríos .

“È stata una gara incredibile, una gara spettacolare. Guidare questa macchina mi ha lasciato delle bellissime sensazioni. Inoltre qui a Concepción ho vinto l’anno scorso con la Dodge, quindi è un circuito che mi piace molto. Oggi abbiamo potuto sfruttare del nostro momento e anche delle prestazioni della vettura. Quindi torniamo tutti a Rivera molto felici,” ha commentato il pilota di Buenos Aires dopo quella che è stata la sua settima vittoria in 53 gare nella Turismo Carretera.

Dietro Todino c’erano Julián Santero (Ford) e Marcos Quijada (Chevrolet Camaro). Il quarto posto è andato a Jonatan Castellano (Dodge) e il quinto a José Manuel Urcera (Ford Mustang). Dietro di loro si sono piazzati Juan De Benedictis (Ford Mustang), Diego Ciantini (Chevrolet) e Santiago Mangoni (Chevrolet); Valentín Aguirre (Chevrolet), che aveva vinto a Termas de Río Hondo, è arrivato nono, e Mauricio Lambiris (Ford) ha completato la top 10.

Todino scende nuovamente dall’auto vincente a Concepción del Uruguay.

Chi non ha potuto brillare questa domenica è stato il nativo di Entre Ríos Mariano Werner (Ford Mustang), che dopo problemi con il carico di carburante è finito nelle retrovie e ha concluso la gara in 20a posizione, cosa che gli ha impedito di segnare punti per il campionato. . Il pilota di Entre Ríos – che portava sulla tuta e sulla custodia un disegno personalizzato in onore del defunto idolo della categoria Juan María Traverso: “Per sempre, Flaco!” – ha così perso la leadership del campionato, per accontentarsi del terzo gradino , con 170 punti, dietro Santero, che ha 190 punti e Urcera, che ha 186,5 punti.

Nel TC Pista il vincitore è stato Matías Canapino (Chevrolet); mentre Nicolás Moscardini (Ford) e Rodrigo Lugón (Ford) hanno completato il podio. Con i risultati di giornata, Hernán Palazzo (Chevrolet) guida il campionato nella categoria apertura con 205,5 punti, seguito da Jeremías Olmedo (Ford) con 194 punti e Jeremías Scialchi (Torino), con 169,5).

Il prossimo appuntamento del campionato si svolgerà presso l’autodromo Rafaela, Santa Fe, il 16 giugno.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Lionel Messi e le sue dimissioni dall’Argentina a causa del trauma con il Cile
NEXT Il cambio inaspettato che ha subito la Nazionale argentina nell’ultimo allenamento negli Stati Uniti