Bucaramanga campione del calcio colombiano

Bucaramanga campione del calcio colombiano
Bucaramanga campione del calcio colombiano

La squadra ‘leopardo’ ha battuto l’Independiente Santa Fe ai calci di rigore e ha ottenuto la prima stella della sua storia.

Daniele Mondragon.

L’Atlético Bucaramanga è diventato campione del calcio professionistico colombiano dopo aver perso 3-2 in 90 minuti e battendo il “leone” 6-5 ai calci di rigore. Il “leopardo” ha ricamato sul suo scudo la prima stella della sua storia.

La partita ha avuto condizioni meteorologiche difficili che hanno danneggiato entrambe le squadre fin dall’inizio della partita con un campo pieno di pozze d’acqua e che hanno reso il ritmo della partita estremamente lento fin dall’inizio.


Leggi anche


Il Santa Fe ha fatto vedere perché dovevano essere temuti a Bogotá e Hugo Rodallega ha aperto le marcature al 10′ dopo un’ottima giocata di Jhojan Torres e tutto sembrava indicare che quelli guidati da Pablo Peirano sarebbero rimasti in vantaggio nel tabellone. .

Tuttavia, la squadra ospite ha iniziato ad ambientarsi e il Santa Fe ha dovuto sostituire David Ramírez Pisciotti dopo il gol. La partita divenne equilibrata e dopo circa 30 minuti dall’inizio della partita, Bucaramanga organizzò un grande contropiede guidato da Fabián Sambueza, che diede un passaggio di lusso a Jhon Córdoba che segnò sul palo sinistro della porta difesa da Andrés Mosquera Marmolejo.

Nella ripresa ci si aspettava un’altra squadra del “leone”, ma Bucaramanga gli ha subito dato un colpo di autorità con un gol di Daniel Mosquera al 48′ e ha messo a tacere lo stadio El Campín.

Il cast del “cardinale” è stato costretto a lanciare continui centri nella zona in mezzo alla disperazione e non è riuscito a trovare i percorsi. Tuttavia, un calcio d’angolo rimbalza nell’area piccola e Julián Millán sembra pareggiare la partita e ravvivare le migliaia di spettatori al Campín.

Ancora una volta, la palla ferma diventa protagonista e dopo un calcio d’angolo ci fu una rissa in area che per l’arbitro Betancour fu un rigore e Agustín Rodríguez si assunse la responsabilità di calciare la carica che trasformò la porta e Santa Fe riuscì a prendere il tiro. serie alla conclusione della lotteria penale.

La partita ha avuto suspense e errori da entrambe le parti durante le prime cariche, ma alla fine è stato Aldair Quintana a diventare un eroe e coprire il settimo attacco di Julián Millán facendo esplodere di gioia i tifosi dell’Atlético Bucaramanga e scrivendo la storia.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-